Home / Viaggi / Le isole della Polinesia che hanno ispirato il nuovo cartone Disney …

Le isole della Polinesia che hanno ispirato il nuovo cartone Disney …

Stefania Telesca

05/10/2016

Da Bora Bora a Nuku Hiva, le spiagge dorate e le acque cristalline di queste isole sono così meravigliose da avere ispirato un intero cartone della Walt Disney: Oceania (Moana nella versione originale)

  • Cosa si nasconde dietro il cartone Oceania?

    © danldefaux/123RF

    Cosa si nasconde dietro il cartone Oceania?

    L’Oceano Pacifico ospita alcune delle più belle isole e arcipelaghi nel mondo, ricco di lagune blu, foreste rigogliose e vulcani torreggianti. La sua regione più larga, la Polinesia, ha fatto da sfondo all’ultimo cartone animato della Walt Disney, Oceania: ecco la nostra carrellata delle isole che hanno ispirato questo simpatico film d’animazione!

  • Kauai

    © maximkabb/123RF

    Kauai

    Nota anche come “The Garden Island”, è la più vecchia delle principali isole delle Hawaii e un paradiso per chi ama passare il tempo all’aria aperta. Rigogliosa per quanto riguarda flora e fauna, ospita alcune fra le spiagge migliori e non dovrete allontanarvi troppo per incantarvi di fronte alle meraviglie della natura: le cascate Weeping Wall e il Waimea Canyon. E’ una terra aspra e incontaminata, che non è passata tuttavia inosservata: sia Jurassic Park che Pirati dei Caraibi sono stati girati qui.

  • Tahiti

    © sarayuth3390/123RF

    Tahiti

    Tahiti è l’isola più famosa della Polinesia francese e raccoglie più della metà della popolazione della regione. Tahiti Nui, l’isola più grande, a nord-ovest vanta alcuni fra i migliori resort e spiagge, mentre la spiaggia più piccola, a sud-est, Tahiti Iti ha più un ritmo di vita tradizionale. Di origine vulcanica, è caratterizzata da incombenti montagne e una barriera marina che fa da sfondo perfetto alla simpatica vita marina locale.

  • Moorea

    © danldefaux/123RF

    Moorea

    Un isolotto separato dalla sua sorella, l’isola di Tahiti. Aspri picchi montuosi che sorgono dalle lagune blu , creando un profilo visibile dalla costa occidentale di Tahiti. Il suo territorio variegato si presta per diverse attività: andare a cavallo, trekking, bicicletta, snorkeling, pagaia e persino l’osservazione di balene e delfini!

  • Samoa

    © sorincolac/123RF

    Samoa

    A metà strada fra la Nuova Zelanda e le Hawaii si trova Samoa, un’isola pipù semplice di Bora Bora e che offre un’esperienza tradizionale in stile polinesiano. Le sue dieci isole vantano scroscianti cascate, una giungla tropicale e alcune fra le migliori onde del Pacifico, che la rendono il luogo ideale per gli amanti del surf che vogliono allontanarsi dalla folla sportiva delle Hawaii. Una gemma dell’isola da vedere assolutamente è la piscina della grotta di Piula.

  • Samoa Americane

    © sorincolac/123RF

    Samoa Americane

    Questa è la sorellastra americana dell’isola di Samoa, ma nonostante il suo status territoriale americano, l’arcipelago conserva tutti i tratti e i valori per un’esperienza autentica. Il sentiero del Santuario della Marina Nazionale è circondato da formazioni di roccia lavica nera. Alla fine del percorso, gli escursionisti sono ricompensati dalla vista dello sfiatatoio di qualche balene, proprio sotto la roccia dove si dice che una donna e sua nipote si siano trasformate in una tartaruga e in uno squalo.

  • Bora Bora

    © achimhb/123RF

    Bora Bora

    La perla del Pacifico è famosa per i suoi lussuosi bungalow sopra le acque turchesi; tuttavia, i contorni aspri del Monte Pahia e del Monte Otemanu, la varietà di squali e razze che circondano l’isola, la rendono anche un posto perfetto per chi è alla ricerca dell’avventura.

  • Tonga

    © sorincolac/123RF

    Tonga

    Il regno di Tonga, con tanto di re e famiglia reale, peculiarità unica in tutta la Polinesia francese, comprende 176 isole per viziarvi e avere l’imbarazzo della scelta. Sarà poi difficile a quale sport dedicarvi, dallo snorkeling all’immersione, dal kayak alla barca a vela. Verso il gruppo delle Vava’u si ha uno degli spot migliori per osservare le megattere crogiolarsi nella baia.

  • Maupiti

    © wrobel27/123RF

    Maupiti

    Maupiti è una paradiso nascosto. Accoglie circa 1.200 abitanti e viene attraversata da una singola strada, ne consegue che le persone che si recano in quest’isola si distaccano completamente dalla frenesia e dal viavai della quotidianità. Senza le solite luci abbaglianti dei resort e alloggi prevalentemente a conduzione familiare, si ha la possibilità di immergersi completamente nella cultura e nelle usanze locali.

  • Nuku Hiva

    © sorincolac/123RF

    Nuku Hiva

    Questa è la seconda isola pipù larga della Polinesia Francese e vanta ampie vallate verdi e torreggianti coste a picco sul mare. L’isola offre fantastici percorsi per fare un giro a cavallo o darsi al trekking, durante le quali potete incantarvi contando le numerose tiki, le statue dell’antica divinità e le rovine pae pae delle antiche fondazioni delle abitazioni locali.

  • Huahine

    © vilainecrevette/123RF

    Huahine

    Huahine è in realtà composta in realtà da due isole connesse fra loro da un ponte: Huahine Nui, l’isolotto più grande, e Huahine Iti, quello più piccolo. Sull’isola più grande si trovano le attrezzature e le strutture più turistiche, mentre quella più piccola resta più incontaminata ed isolata, in compagnia solamente delle lagune più blu. Di certo una delle attrazioni più interesanti è proprio il ponte, che sia i turisti sia i localli percorrono per ammirare le sacre anguille dagli occhi blu.

1



  • Francia : Distributori di racconti in stazione

  • Elba, il webmovie tutto italiano che celebra la bellezza e la storia dell'Isola di Napoleone

  • Il low cost a lungo raggio firmato Norwegian Air arriva anche in Italia

  • Paracadutista cattura un arcobaleno a 360° sopra Bay of Islands

  • Un percorso culinario tra i Castelli Romani

  • Ancora più articoli

Il low cost a lungo raggio firmato Norwegian Air arriva anche in ItaliaIl low cost a lungo raggio firmato Norwegian Air arriva anche […]

Elba, il webmovie tutto italiano che celebra la bellezza e la storia dell'Isola di NapoleoneElba, il webmovie tutto italiano che celebra la bellezza e la […]

Leggi Anche

Alessia Marcuzzi cuoca perfetta su Instagram

19 giugno 2018 – Alessia Marcuzzi si mette alla prova su Instagram, svelando di essere …