Home / Sessualità / Le donne più suscettibili al dolore cronico rispetto agli uomini? Ecco

Le donne più suscettibili al dolore cronico rispetto agli uomini? Ecco



2016


24 giugno 2016

Il dolore cronico è più frequente nelle donne che negli uomini, e tali differenze aumentano tra i sessi in età avanzata. Secondo uno studio, appena pubblicato sulla rivista Pain, gli ormoni sessuali giocano un ruolo fondamentale nella cronicizzazione del dolore e vanno considerati per possibili strategie terapeutiche da attuare sul paziente.

Un gruppo di ricercatori dello University Medical Center di Rotterdam, ha ipotizzato che questa differenza potesse essere causata da differenze nei livelli di ormoni sessuali. 

Hanno, quindi, studiato il rapporto tra ormoni sessuali e la prevalenza e l’incidenza del dolore cronico. L’associazione tra i livelli di ormoni sessuali e il dolore cronico è stata esaminata in 9717 partecipanti provenienti da uno studio basato sulla popolazione, il Rotterdam Study.

I partecipanti a questo hearing avevano età pari o superiore ai 45 anni. Il dolore cronico è stato definito come dolore nella parte bassa della schiena, a mani, ginocchia e/o fianchi per almeno 3 mesi. 

Sono stati dosati i livelli di ormoni sessuali, compresi estrogeni, testosterone, androstenedione, e 17-idrossiprogesterone e sono stati analizzati i rapporti tra ormoni e insorgenza del dolore cronico diffuso utilizzando la regressione lineare e logistica, stratificato per genere. 

Le donne criminal livelli di androstenedione o di estradiolo nel terzile più basso avevano dolore cronico (odds ratio, 1,20; 95% CI, 1,03-1,39 e contingency ratio, 1,27; 95% CI, 1,10-1,48, rispettivamente).

Il più basso terzile di 17-idrossiprogesterone nelle donne è stato associato criminal il 38% in più di dolore di nuova insorgenza. Tutte queste associazioni erano indipendenti da età, indice di massa corporea, fattori di salute e stile di vita, e l’osteoartrite. 

Livelli di ormoni sessuali più bassi sono stati associati a dolore cronico, indipendentemente da stile di vita e fattori legati alla salute, nelle donne anziane residenti in comunità. 

Questi risultati suggeriscono che gli ormoni sessuali svolgono un ruolo nel dolore cronico e dovrebbero essere presi in considerazione quando un paziente si presenta criminal story tipo di dolore.

Pertanto, gli ormoni sessuali possono essere un bersaglio potenziale del trattamento per questi pazienti.

EV




PharmaStar
Registrazione al Tribunale di Milano
n° 516 del 6 settembre 2007
Direttore Responsabile: Danilo Magliano
Copyright ©MedicalStar™
via San Gregorio, 12 20124 Milano
info@medicalstar.it
P.Iva: 09529020017

Canali Tematici

Info
Archivio Newsletter
Video interviste

Condividi
Facebook

Twitter

RSS
6
Invia ad un amico

Condizioni di utilizzo | Privacy | Help
Senza autorizzazione, è vietata la riproduzione anche parziale.

Data ultimo aggiornamento: 26 giugno 2016

Leggi Anche

Arriva il primo «orgasmometro» per le donne: piacere da 1 a 10

L’orgasmometro di cui fantasticava Woody Allen nel film Il dormiglione, non è più fantascienza: oggi, …