Home / Cucina / L’AQUILA – La cucina di un appartamento del Progetto Case di …

L’AQUILA – La cucina di un appartamento del Progetto Case di …

L’AQUILA – La cucina di un appartamento del Progetto C.a.s.e. di Paganica 2 (L’Aquila) è andata a fuoco ieri notte. 

All’interno dell’appartamento il proprietario che si era addormentato e che è stato tirato fuori da altri condomini intervenuti dopo aver sentito un forte odore di gas e fumo.

L’uomo aveva lasciato a bollire della carne in una pentola.

Ad accorgersi della situazione di pericolo, considerando che nell’appartamento era presente anche una bombola di gas, Fabio Giurina che abita nella palazzina e che ieri intorno alla mezzanotte è uscito per portare a passeggio il suo cane. 

I condomini, prima di decidere di entrare nell’appartamento, hanno allertato i vigili del fuoco e il 118 che sono arrivati subito sul posto.

“Ero a passeggio con il mio cane quando ho sentito un forte odore di fumo – spiega Giurina – Avvicinandomi alla palazzina, mi sono accorto che la scala era completamente invasa dal fumo. Io ed altri condomini abbiamo capito che c’era qualcuno all’interno quando abbiamo visto una finestra leggermente aperta ed è da lì che siamo entrati per salvare l’uomo che era a letto”. 

“Il signore dormiva o forse, come hanno ipotizzato i vigili, era svenuto a causa delle esalazioni di fumo – aggiunge – Una situazione di pericolo che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia, data la presenza della bombola e far saltare tutta la palazzina. Un inquilino ha spento subito l’incendio e abbiamo evacuato tutta la scala per precauzione”.

“Abbiamo già denunciato situazioni di presenza di bombole di gas negli appartamenti – precisa – Alcuni, infatti, non potendo pagare le bollette si sono attrezzati con le bombole. A mio avviso tuttavia, non credo sia possibile tenere bombole in questi edifici costruiti in legno e cartongesso. Ieri è andata bene perché mi sono accorto per tempo di cosa stesse accadendo”. 

Leggi Anche

Salvini e la ruspa nel campo rom di Carmagnola: “Era la cucina di …

La casa, in precedenza, sarebbe stata occupata da tre persone — Alan D, 35 anni, …