Home / Viaggi / L’Agenzia di Viaggi | Club Med, esperienze a 360° nel centro di Milano

L’Agenzia di Viaggi | Club Med, esperienze a 360° nel centro di Milano

Per due settimane Club Med sarà presente a Milano in Largo la Foppa, posizione strategica tra il centro e l’area della movida, con “Club Med 360°Experience” una postazione trasparente per far vivere ai milanesi una vacanza firmata Club Med, anche attraverso video a 360°. La formula innovativa, presente al momento solo a Milano, unisce la realtà virtuale in Largo la Foppa con l’applicazione scaricabile per dispositivi Aplle o Android.

 

«Durante la settimana – ha spiegato Giorgio Trivellon, responsabile vendite Italia – il nostro staff sarà a disposizione dei passanti per illustrare la nostra ampia offerta e per sottolinearne i punti di forza, come la formula premium all inclusive e le particolarità dei diversi resort.  Inoltre, nei fine settimana del 8-9 e 15-16 ottobre, ci saranno eventi a tema per far vivere una giornata tipica al Club. Si comincia con “Il Sole”, organizzato insieme a Emirates e Dubai Tourism, dove si parlerà di vacanze con stop over a Dubai prima di un soggiorno alle Maldive, a Mauritius o in Thailandia. Il secondo sarà invece dedicato al settore “neve” e alle attività sportive con l’assistenza di Rossignol per provare sci e scarponi».

Le priorità dell’operatore legate al piano di sviluppo prevedono dal 2018 l’apertura da 3 a 5 resort ogni anno in tutto il mondo, Mediterraneo compreso. Tra le aree di maggior sviluppo c’è la Cina dove entro il 2020 ci saranno 20 nuovi resort, vicino alle città più importanti.

«La prima apertura nel Mediterraneo sarà a Cefalù, nell’estate 2018, dove sono già iniziati i lavori di ristrutturazione per un resort a 5 Tridenti e poi in Spagna, Grecia e Portogallo, sempre in strutture già esistenti da 200/250 camere per vacanze neve e 300/350 per quelle al sole», sottolinea il manager.  Entro marzo, infine, presso l’Opio in Provenza, sarà aperto un format nuovo per il Mice all’interno del Centro Congressi ed un’oasi Zen al Da Balaia in Portogallo.

«In generale – aggiunge Trivellon – le nuove strutture  hanno uno standard qualitativo più alto per andare incontro alle richieste dei clienti, pur mantenendo l’aspetto conviviale e culturale tipico del Club Med. Passando poi all’andamento del mercato, in aprile 2016 abbiamo chiuso l’anno con un +6% a livello mondiale e, qualcosa di più per il mercato italiano. L’estate si sta chiudendo con risultati positivi, nonostante le sofferenze note di Egitto e Nord Africa, le prenotazione per l’inverno, partite lo scorso marzo, sono molto buone, ed abbiamo appena aperto le vendite per l’estate 2017».

 

Per il mercato italiano, nel dettaglio, la maggioranza delle richieste sono per le destinazioni mare a lungo raggio, in particolare le Maldive con il Kani e il Finolhu, che da quest’inverno ospitano anche famiglie con bambini con strutture apposite al Kani. Il settore montagna, invece, ha dei volumi più bassi anche se si nota un certo risveglio per le settimane bianche. Molto bene la struttura in Val Thorens, il più alto a 2600 metri, che offre la formula comprensiva di scuola di sci e skipass inclusi e il noleggio degli sci ad un prezzo conveniente».
www.clubmed.it

Leggi Anche

Giornata del libro, 10 case vacanza e una libreria per celebrarla

Leggere è un po’ come viaggiare. A pensarci bene infatti un libro ha il potere …