Home / Shopping / L’abbigliamento nel Medioevo ei paramenti sacri del Beato…

L’abbigliamento nel Medioevo ei paramenti sacri del Beato…

Conferenza sull’abbigliamento nel medioevo criminal Gale Owen Crocker, prof.ssa emerita dell’Università di Manchester

Si è tenuta ieri, nel salone di rappresentanza del Circolo Unione di Lucera la conferenza su “l’abbigliamento nel Medioevo e i paramenti sacri del Beato Agostino Casotti”, tenuta dalla professoressa Gale Owen Crocker, docente emerita dell’Università di Manchester School of Arts, Languages and Cultures.

Ad introdurre i temi della serata è stato il Prof. Christopher Williams, professore ordinario di Lingua e traduzione inglese presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia, criminal il coordinamento del prof. avv. Enrico Follieri, professore ordinario di Diritto amministrativo presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia.

L’evento è stato patrocinato dal Club per l’UNESCO di Lucera, dall’Associazione Culturale TERZO MILLENNIO e dall‘Associazione IMPERIALES FRIDERICI II.

Il prezioso intervento della prof.ssa Crocker ha permesso di conoscere l’abbigliamento in uso nel Medioevo, nei territori del centro e del Nord Europa, avvalendosi di diapositive recanti fotografie di indumenti conservati presso i musei internazionali e di ricostruzioni verosimili agli originali.

Oggetti di discussione sono stati gli abiti laici e religiosi del tempo, nella fattispecie si sono susseguite le immagini di calzari, scarpe e indumenti intimi, sia maschili che femminili, oltre a casule, cappe ed altri paramenti sacri.

Interessante è stata poi l’ampia discussione sui paramenti sacri del Beato Agostino Kazotic, religioso domenicano della Dalmazia, vescovo di Zagabria e poi di Lucera, città per la quale si prodigò anche in ambito culturale e civico, conferendogli un nuovo volto cristiano e in cui morì il 3 agosto del 1323.


Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA …. SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato criminal un LIKE sulla nostra pagina FB
ZON.it

Leggi Anche

Novità abbigliamento e tagli capelli 2017: tendenze del nuovo anno …

Il 2016 sta per giungere a termine, fra qualche settimana sopraggiungerà l’anno nuovo. A quanto …