Home / Cucina / LA TERZA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA AD AMSTERDAM

LA TERZA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA AD AMSTERDAM

AMSTERDAM aise – In occasione della Terza Settimana della Cucina Italiana nel mondo, l’Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi ha organizzato mostre, conferenze, corsi di italiano e di cucina, sia per adulti che per bambini.
In particolare, lunedì 19, alle 18.30 nella sede dell’Associazione MixTree ad Amsterdam verrà inaugurata la mostra “Ken Scott e la Gastronomia: gli strofinacci per la cucina“. L’esposizione fa parte delle Collezioni della Fondazione Sartirana Arte (Lomellina, Pavia) composta da 35 strofinacci 7 per tema, tutti bozzetti su carta, progettati da Ken Scott per la casa di biancheria italiana Zucchi. Seguirà un Aperitivo “siciliano” a cura di Vicio il Mastro Pastaio Simone con un ricco buffet e un assaggio di pasta fresca.
Martedì 20, la sede dell’Istituto ospiterà dalle 18.00 alle 21.00 “L’italiano lievitando!”, un corso di conversazione in italiano a cura di Anastasia Manna, in cui si impara e si esercita l’italiano cucinando.
Il tema della lezione è imparare a fare la pizza in casa, con utili suggerimenti e consigli su come far lievitare l’impasto con lievito fresco, ed entrare nell’affascinante mondo di uno dei prodotti più caratteristici della dieta mediterranea.
Mercoledì 21, alle 18 sempre in Istituto verrà allestita la mostra “Roma da mangiare”, esposizione parte delle collezioni della Fondazione Sartirana Arte (Lomellina, Pavia) composta da sette archeocibi opera del noto stilista Ken Scott. Seguirà rinfresco.
Giovedì 22 novembre, alle 14.30 l’IIC organizza un corso di Cucina per adulti dedicato alla Dieta Mediterranea. Chef del corso sarà Gisella Vandoni, dal 2013 nei Paesi Bassi gestisce un’impresa individuale “Colori di Zucchero” concernente una scuola di cucina che fornisce servizi catering.
Dal 2013 è entrata a far parte dell’AICI, Associazione degli Insegnanti di Cucina Italiana, di cui è l’unica rapppresentatante in territorio olandese. Dal 2018 dopo aver sostenuto relativi esami è divenuta insegnante AICI. Con introduzione sulla Dieta Mediterranea con cenni sulle origini e sul riconoscimento dell’Unesco nel 2010 quale Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità
Venerdì 23, il corso di cucina dell’IIC – dalle 17.30 – sarà destinato ai bambini dai 6 ai 10 anni, anche in questo caso dedicato alla Dieta Mediterranea.
Chef del corso sarà Gisella Vandoni, dal 2013 nei Paesi Bassi gestisce un’impresa individuale “Colori di Zucchero” concernente una scuola di cucina che fornisce servizi catering. Dal 2013 è entrata a far parte dell’AICI, Associazione degli Insegnanti di Cucina Italiana, di cui è l’unica rappresentante in territorio olandese. Dal 2018 dopo aver sostenuto relativi esami è divenuta insegnante AICI.
Il corso prevede da parte dei bambini la realizzazione dei piatti proposti dall’insegnante.
Dopo la preparazione i bambini saranno invitati al consumo del piatto preparato. (aise) 

Leggi Anche

Addio al ristoratore Guido Muratore, famoso per la sua cucina a cavallo tra Piemonte e Liguria

È mancato dopo una breve malattia Guido Muratore, 86 anni. Originario di Scagnello, in provincia …