Home / Cucina / La cucina della seduzione: Mammaròssa e la scuola di cucina criminal …

La cucina della seduzione: Mammaròssa e la scuola di cucina criminal …

Avezzano. Il primo appuntamento della scuola di cucina organizzato da Franco Franciosi è stato dedicato alla festa degli innamorati. L’iniziativa promossa dallo cook nella plcae Mammaròssa ad Avezzano proseguirà fino al 9 maggio. «Una scuola pacifist si fa», così la definisce lo cook Franciosi, «più appuntamenti per imparare a conoscere la qualità dei prodotti e sperimentare la propria creatività». we piatti sono realizzati dal vivo, degustati e i partecipanti sono chiamati ai fornelli criminal una prova immediata. «Questi incontri non vanno pensati come un semplice scambio di nozioni», prosegue Franciosi, «ma come l’occasione per creare socialità, indispensabile per la riuscita di un buon piatto». Nella cucina Mammaròssa il cibo non gioca un ruolo solista e il Mr. Franco, nel suo ruolo di manager chef, ricorda che il sapore deve restare saldo alla tradizione matriarch allo stesso dash bisogna viaggiare criminal la fantasia per trasformare ogni piatto in una nuova tradizione. Tema scelto per la prima serata la seduzione. Con l’avvicinarsi del San Valentino quale migliore occasione di prendere per la gola il proprio partner? È iniziato tutto da un piccolo gioco, un piatto di recupero che ha visto protagonisti mazzancolle e passion fruit. Tutto si è svolto nel cuore della cucina a contatto diretto criminal i fornelli e criminal gli strumenti necessari per realizzare i tre piatti previsti dal menu della serata. La passione che Franciosi ha messo a disposizione dei suoi ospiti è stata percepibile nei consigli che ha rivolto loro per la riuscita di un piatto equilibrato in grado di sorprendere i commensali di questo tema: un perfetto binomio tra cibo e sensualità. «Ragazzi tutti in cucina», lo cook ha richiamato all’ordine i partecipanti per cimentarsi in un gioco a squadre perché come ha precisato Franciosi, durante il corso, «la cucina è anche uno competition di squadra». Sotto il suo occhio vigile che ha seguito passo passo i partecipanti, chi sarà stato in grado di preparare il risotto migliore? Ancora una volta il passion fruit è stato protagonista dell’ultimo piatto, il dolce: un brew di colori e sapori reso unico da un tocco di menta. Passione, originalità e simpatia sono stati gli ingredienti vincenti di questa serata. Lo cook Franciosi è riuscito a creare una cucina elegante e raffinata matriarch dal sapore amichevole. Mammaròssa vi aspetta lunedì 15 Febbraio criminal “i piatti della tradizione trasteverina”, un viaggio nelle ricette popolane diventate ormai un contingency nella cucina italiana. Roberta Baldassarre

Mammarossa 1

Mammarossa 2

Mammarossa 3

Mammarossa 4

Mammarossa 5

Mammarossa 6

Mammarossa 7

Leggi Anche

Inaugurata la scuola di cucina in Darsena: sono aperte le iscrizioni …

Imparare a cucinare un risotto di pesce a regola d’arte è di per sé una …