Home / Benessere / L allieva / Anticipazioni terza puntata e news: Alice, con Arthur è …

L allieva / Anticipazioni terza puntata e news: Alice, con Arthur è …

<!– –>

L’ALLIEVA, COMMENTO E ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA 11 OTTOBRE 2016: ALICE, CON ARTHUR È AMORE, MA CLAUDIO RESTERÀ A GUARDARE? – La seconda puntata de L’Allieva ha portato sul piccolo schermo di Rai 1 una vicenda che vede come personaggio principale Alice Allevi, la bizzarra protagonista dei romanzi di Alessia Gazzoli. In questo nuovo doppio appuntamento, la studentessa ha finalmente trovato l’amore grazie ad Arthur, l’affascinante figlio del terribile professor Malcomess. Il ragazzo, che nel corso della puntata ha lasciato il suo lavoro e la città all’improvviso per inseguire il suo sogno come reporter nelle zone di guerra, non ha chiuso del tutto la sua storia con Alice, una situazione che ha spinto la protagonista a confessargli tutto il suo amore. Questa nuova relazione ha portato l’affascinante Claudio Conforti a stuzzicare la sua studentessa più del solito, ma probabilmente questo nuovo amore è destinato a non durare, e in questo il tatuaggio provvisorio sembra aver anticipato un epilogo che appare quasi scontato a chi spera che fra Alice e il professore possa esserci in futuro qualcosa di più che un semplice rapporto studente-allieva. Per quanto riguarda lo studio della Medicina Legale, la sbadataggine non sembra fermare la protagonista, che riesce a eccellere in ogni indagine grazie al suo fenomenale spirito d’osservazione. Non manca mai, però, anche un pizzico di fortuna, che consente alla studentessa di farsi notare nonostante non sia una delle menti più brillanti dell’Istituto. Nel nuovo appuntamento con L’allieva, che andrà in onda su Rai 1 il prossimo 11 ottobre, la relazione fra Alice Allevi e Arthur Malcomess sarà al centro di tutte le trame e dei pettegolezzi della facoltà di Medicina Legale. Il nuovo rapporto fra i due sarà sulla bocca di tutti e porterà la perfida ambra Negre dalla Valle ad accusare Alice di aver cercato una scorciatoia per eccellere nel suo percorso. Ma cosa penserà Claudio conforti di questa storia?

L’ALLIEVA, ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA 11 OTTOBRE 2016: ALICE OSPITE A CASA MALCOMESS, COME REAGIRÀ? – L’Allieva tornerà su Rai 1 martedì 11 ottobre con due nuovi episodi da non perdere. Il primo, dal titolo “Un tuffo al cuore” vedrà Alice Allevi alle prese con un nuovo caso, quello della morte di una tuffatrice. Secondo Claudio Conforti si tratta di un evidente caso di doping, ma le successive analisi e l’autopsia sul corpo smentiranno questa prima ipotesi. La protagonista della fiction, però, si ritroverà a fare i conti con una nuova piccola difficoltà,  quella legata alla partenza di Arthur, che ha lasciato la città e da tempo non dà sue notizie. Che fine ha fatto? Nel secondo episodio, dal titolo “Per sempre bella”, Alice cercherà di sperimentare su sé stessa un nuovo look. La studentessa, infatti, deve recarsi a casa Malcomess per una cena. Tutto ciò la renderà più insicura del solito e mentre la sua vita è tutta concentrata su questo nuovo “ostacolo”, dovrà occuparsi anche di un nuovo caso, quello della morte della titolare di una clinica. Riuscirà anche stavolta ad avere l’intuizione giusta?

L’ALLIEVA, ANTICIPAZIONI E DIRETTA SECONDA PUNTATA: ALICE INDAGA SULLA MORTE DI UNA COMMESSA, SOLO SHOCK ANAFILATTICO? (OGGI, 4 OTTOBRE 2016) – Alice Allevi è tornata su Rai 1 con una nuova puntata de L’Allieva, che riparte esattamente dalla conclusione del primo appuntamento, quando è diventata a tutti gli effetti un membro del team di Medicina Legale. La protagonista vuole festeggiare il suo nuovo traguardo e per farlo decide di recarsi in una boutique per fare shopping. Qui, una commessa molto gentile cattura la sua attenzione, soprattutto quando riceve una telefonata che la manda su tutte le furie. “Non chiamarmi più”, dice la ragazza al suo interlocutore dall’altra parte della cornetta. Alice, dopo aver fatto visita a sua nonna, riceve la chiamata di Claudio: c’è un nuovo cadavere da esaminare. Il corpo è quello di una giovane ragazza, Giulia Valenti, ma Alice la conosce già: si tratta della commessa incontrata poche ore prima. Da una prima analisi, Claudio Conforti crede che la morte sia dovuta a shock anafilattico, ma alcune ecchimosi convincono Alice che la sua morte nasconda qualcosa di più misterioso. il pensiero di Arthur, però, continua a tenere la mente della protagonista lontana dai suoi doveri e per questo riceve un rimprovero dalla Boschi. ARTHUR CONQUISTA ALICE, MA CLAUDIO LA RIMETTE IN RIGA! – L’Allieva comincia ad avere dei sospetti sulla misteriosa morte della commessa, causata certamente da un’iniezione che le ha provocato uno shock anafilattico. L’assenza di siringhe nelle vicinanze del corpo, però, portano Alice a sospettare di un delitto, ipotesi che sembra convincere anche il dottor Conforti. La protagonista, intanto, crede di vedere Arthur all’istituto di medicina legale, una visione che la confonde fino a quando non si reca a una esposizione con i suoi amici. Qui vede il proprio volto fra le immagini e incontra Arthur. Dopo uno scambio di battute, Alice scopre che il suo cognome è Malcomess, ma fa subito una gaffe: Arthur è infatti il figlio del suo terribile insegnante. All’Istituto di medicina legale, la protagonista raccoglie la testimonianza della coinquilina della vittima: è stata lei a gettare via la siringa, ma si dice estranea al delitto. Dalle indagini, inoltre, risulta che la droga non è stata tagliata con il paracetamolo, di conseguenza la donna lo ha assunto in un secondo momento. Arthur, intanto, dà un appuntamento ad Alice e nel corso della serata i due si scambiano un tenero bacio.  I SOSPETTI SU DORINA, MA QUALCOSA NON CONVINCE DEL TUTTO… – Le indagini de L’Allieva proseguono con una nuova scoperta: la vittima aveva una relazione con suo cugino Jacopo. Il dna presente sulle unghie del cadavere, però, è quello di una donna, che non ha alcun vincolo di parentela con la commessa. Bianca, la sorella della vittima, dà ad Alice una spazzola di Doriana per confrontare il codice genetico con quello presente sulle unghie. Alice esegue un test clandestino, ma poco dopo scopre che una telefonata anonima ha portato i sospetti della polizia su Doriana. Una festa riunisce tutto il team dell’Istituto di Medicina Legale, ma qui Claudio Conforti riesce a mettere in imbarazzo la povera Alice; in suo aiuto arriva ben presto Arthur, che la trascina via da quel luogo così ostile per lei e la porta a casa sua, dove i due si abbandonano alla passione. Il giorno seguente arriva una conferma dalle indagini: la polizia crede che Dorina sia colpevole del delitto della sua coinquilina, ma l’orario della morte causa nella mente di Alice nuovi dubbi. È BIANCA L’ASSASSINA – L’Allieva continua ad avere dei dubbi sull’omicidio di Giulia Valenti ma un nuovo collegamento sembra portarla sulla pista giusta: è Bianca l’assassina di Giulia. La donna, infatti, fa uso di un farmaco per il mal di testa a base di paracetamolo e, dalle indagini, sembra che lo abbia usato per eliminare sua sorella. Nonostante Giulia fosse una ragazza fragile, tutti sembravano avere una preferenza per lei, anche Jacopo, il cugino di cui le due sorelle erano entrambe innamorate. Questo porta Alice a capire il movente del delitto: la gelosia. Il nuovo caso su cui la protagonista si trova a indagare è la morte di un ragazzo, che si trova in commissariato in stato di fermo ma smette improvvisamente di respirare. Per lui viene disposta immediatamente un’autopsia, ma la protagonista continua essere angosciata da un articolo da portare a termine al più presto per la Boschi. A casa, Alice incontra Yukino, che le comunica che suo fratello le ha chiesto di posare per lui completamente nuda, ma la sua mente continua a essere rivolta ad Arthur, che la porta con sé a teatro. Qui, però, la protagonista incontra anche il suo terribile professore. DELITTO NEL COMMISSARIATO? – Nella seconda puntata de L’Allieva, le indagini si concentrano sulla morte di Riccardo, un ragazzo che ha perso la vita in commissariato in circostanze poco chiare. A causa della testimonianza di un suo amico, i sospetti ricadono sugli agenti che si trovavano con lui, ma qualcosa non sembra convincere Alice Allevi. Di cosa si tratta? La polizia scopre intanto che la vittima aveva ricevuto minacce da parte di un certo Luca, un tatuatore a cui il ragazzo doveva dei soldi. All’Istituto di medicina Legale, per la protagonista le cose non sono semplici, la Boschi preme per avere il suo articolo e, a causa delle sue continue distrazioni, la definisce la peggior allieva del corso. La polizia, intanto, continua a indagare sulla misteriosa morte del ragazzo in stato di fermo. il tatuatore, raggiunto dal vicequestore, spiega di aver dato a Riccardo un appuntamento al quale la vittima, però, non si è mai presentata. Lorenzo, intanto, continua a insistere sulla responsabilità dei poliziotti nel delitto, il ragazzo si definisce testimone oculare poiché avrebbe visto due agenti riempire di botte il suo amico. la protagonista, invece, deve fare i conti con la lontananza dal suo Arthur… IL TATUAGGIO MISTERIOSO – A causa delle sue continue distrazioni, L’Allieva viene tagliata fuori dalle esercitazioni nel laboratorio del dottor Conforti. Questo nuovo ostacolo la convince a impegnarsi maggiormente nello studio, ma subito dopo, guardando i tatuaggi della vittima, il volto di una donna cattura la sua attenzione. Alice si reca dal tatuatore, ma una telefonata la riporta all’Istituto di Medicina Legale, dove la madre della vittima denuncia la scomparsa di due anelli. Il ritorno di Arthur porta il buonumore nella vita della protagonista, ma il dottor Conforti riesce a rovinare il momento romantico con una telefonata: Alice deve recarsi in commissariato assieme a lui per firmare una deposizioni. Qui la dottoressa nota una ragazza identica a quella del tatuaggio: è la figlia di un agente, che ha nascosto questa storia alle indagini. Il vice questore crede che il poliziotto abbia approfittato della presenza di Riccardo in commissariato per ucciderlo, ma l’uomo giura di essere estraneo ai fatti. Poco dopo, Alice cerca di parlare con la ragazza di Riccardo e scopre che è in possesso di uno degli anelli, ma molto presto scopre che Arthur deve partire…  LORENZO COLPEVOLE DEL DELITTO – L’Allieva viene messa a dura prova dalla notizia della partenza del suo Arthur, che vuole inseguire il suo sogno e raggiungere le zone di guerra. Tuttavia, si ritrova a fronteggiare un nuovo ostacolo quando Paolone perde il suo articolo formattando il pc. Malcomess, però, la chiama nel suo ufficio e si complimenta con lei per l’articolo arrivato a casa sua via posta. Quando la Wally lascia la stanza, però, il medico si sfoga con lei: è stato suo figlio a portargli il pezzo e crede che abbia preso una decisione sbagliata scegliendo di partire per un luogo così pericoloso. Lara, intanto, recupera l’hard disc e Alice riesce a ritrovare anche le foto dl cadavere. La ragazza nota che il tatuaggio è sulla costola che rompendosi ha provocato la ferita. Grazie a questa intuizione capisce che potrebbe essere stato colpito da un pugno con un anello. Questo la porta a sospettare di Lorenzo, che messo alle strette confessa il delitto. Riccardo e Lorenzo hanno litigato in commissariato, quando dopo aver parlato con il padre della ragazza, il secondo ha scoperto che i due stavano assieme. Ancora una volta è la gelosia il movente dell’omicidio. Per Alice, intanto, c’è una buona notizia: Arthur vuole trovare il modo di salvare il loro rapporto. Lei, felice, gli confessa tutto il suo amore.

L’ALLIEVA, ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA 4 OTTOBRE 2016: SEGRETI A FIORI DI PELLE – Il secondo episodio della fiction L’allieva in programma oggi si intitolata “Segreti a fiori di pelle”: Alice Allevi, in principio, dovrà cercare di scoprire che cosa è successo ad una ragazza morta per shock anafilattico e asfissia. Si penserà ad una partita di droga tagliata male, ma la verità sarà ben diversa. Nel frattempo, la conoscenza della giovane con Arthur andrà avanti e proprio questa nuova relazione darà molto da pensare ad Alice che risulterà sempre più distratta e sulle nuvole anche in Istituto, cosa che – come era prevedibile – non sfuggirà certo al dottor Conforti. Ci penserà Claudio a metterla di nuovo al lavoro, affidandole anche il caso di un ragazzo morto in seguito ad un unico colpo, fatale. Che gli è successo? Mentre il medico legale le sta con il fiato sul collo, esigendo più concentrazione e attenzione (alla fine, Alice scoprirà la verità anche osservando i tatuaggi sparsi sul corpo della vittima), Arthur comunicherà però alla giovane che ha intenzione di partire… Come la prenderà la giovane dottoressa?

L’ALLIEVA, ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA 4 OTTOBRE 2016 – Alessandra Mastronardi sarà nuovamente nei panni de L’allieva Alice Allevi oggi, martedì 4 ottobre 2016, per la seconda puntata della fiction che vede protagonisti anche Lino Guanciale (Claudio Conforti) e Dario Aita (Arthur). Le anticipazioni del prime time di Rai 1 (diviso in due episodi, “L’allieva” e “Segreti a fiori di pelle“) confermano che Alice si troverà a investigare sulla strana morte di una ragazza. Il team di Conforti noterà subito che la giovane è morta a causa di asfissia e shoc anafilattico, ma cosa è successo davvero? Grazie al suo intuito e alle sue capacità investigative, Alice scoprirà la verità, facendo luce sulla morte. Nel frattempo, si andrà sempre più animando anche la sua vita amorosa: la ragazza conoscerà meglio Arthur e continuerà a provare attrazione e odio nei confronti dell’affascinante dottor Conforti. Chi la spunterà tra i due?

L’ALLIEVA, ECCO DOVE SIAMO ARRIVATI – La storia de L’allieva è raccontata in prima persona da Alice Allevi, una giovane tirocinante di medicina legale a Roma. La ragazza è abbastanza pasticciona e si ritrova nel suo primo giorno di lavoro a distruggere un prezioso cranio di fronte al dottor Claudio Conforti. La ragazza, per aiutare il telespettatore a capire il tutto, racconta di quando ha conosciuto la prima volta Conforti e di come si sia avvicinata a questa branca della medicina. Il giorno del suo compleanno Alice si trova a casa della nonna a festeggiare la ricorrenza, ma è molto preoccupata per il suo futuro perché non sa ancora quale specializzazione scegliere dopo la laurea in medicina. Durante la notte, la badante della nonna di Alice viene trovata morta, e la polizia inizia le indagini. Il medico legale incaricato di fare i primi riscontri è Claudio Conforti e per Alice è quasi un colpo di fulmine. La giovane, dopo le insistenze della nonna, aiuta il medico a fare il sopralluogo in casa e poi piena di coraggio si reca all’Istituto legale di Roma per chiedere di fare il tirocinio. Nel frattempo, Alice conosce Yukino, una studentessa giapponese, che diventa la sua coinquilina. Il dottor Conforti inizia fin da subito a mettere Alice a disagio e la fa assistere all’autopsia di Tamara rivelandole che la donna aveva partorito da poco. Il medico affida alla ragazza il compito di recuperare il teschio di Mortimer dallo studio del direttore dell’istituto, Malcomess, con l’increscioso incidente visto ad inizio puntata. Grazie alla nonna, Alice scopre il nascondiglio delle lettere di Tamara e individua anche l’arma del delitto. Intanto al funerale della donna la giovane nota un ragazzo, che potrebbe essere il padre del figlio di Tamara. Il rapporto lavorativo tra Alice e Claudio procede tra mille battibecchi, ma Alice è determinata a scoprire la verità su Tamara. A una mostra d’arte la giovane conosce Arthur ma e messa in imbarazzo da una piccola gaffe, rincontrerà il ragazzo pochi giorni dopo a una festa. Proseguono le indagini sull’omicidio di Tamara, il padre della sua bambina forse è il figlio di una vicina di casa, Luca Mancini. L’uomo è il principale sospettato dell’omicidio di Tamara perché voleva la sua bambina, e in cambio le aveva dato un prezioso anello e dei soldi. Proseguendo le indagini, Alice capisce che Belinda, l’amica di Tamara, era presente la notte del suo assassinio. La donna è terrorizzata ma alla fine ammette che a uccidere la badante è stato il fidanzato e non Luca Mancini. Alice e Belinda si trovano in pericolo, ma arriva la polizia ad arrestare l’uomo. A chiamare le forze dell’ordine ci ha pensato Claudio, che però dice che lo avrebbe fatto per chiunque. A fine puntata, superato anche l’ultimo esame, Alice è accettata come tirocinante all’istituto legale.

© Riproduzione Riservata.
<!– –>

Leggi Anche

Reggio Calabria: deliberata intesa tra Comune, Fondazione per la …

Agorà della Conoscenza e del Benessere: deliberata l’intesa tra il Comune, la Fondazione per la …