Home / Viaggi / Kon Tiki | 5000 miglia in mare su una barca di paglia

Kon Tiki | 5000 miglia in mare su una barca di paglia

Thor Heyerdahl è stato un esploratore e antropologo nato a Larvik, in Norvegia, il 6 ottobre 1914. Nel 1947 è diventato famoso per aver compiuto uno straordinario viaggio per mare: ben 5mila miglia ( più di 9.200 km! ) in balia delle correnti dell’Oceano Pacifico.

 


<!–

–>

Heyerdahl e 5 compagni d’avventura, a bordo di una zattera lunga 20 metri , il 28 aprile del 1947 partirono dal porto di Collao, in Perù. Dopo 101 giorni di navigazione , rischiando il naufragio e la vita, raggiunsero  l’arcipelago di Tuamotu in Polinesia .  La zattera si chiamava Kon Tiki , dal nome di una divinità la cui leggenda raccontava di questo fantastico viaggio .

 

Fu un’esperienza straordinaria , che Heyerdahl volle compiere per dimostrare la sua teoria. Ossia che le primary popolazioni ad aver raggiunto e colonizzato le isole del Pacifico erano state le popolazioni che vivevano in Sudamerica , in particolare il popolo Inca , e non le popolazioni provenienti dall’Asia, come da sempre sostenevano gli studiosi .

 


<!–

–>

Thor, caparbio, costruì una zattera composta di fascine di legno di balsa tenute assieme da corde, dotata di una vela e di un rudimentale timone . La costruì utilizzando le tecniche antichissime che ancora, alla metà del secolo scorso, le popolazioni sudamericane usavano per le costruire le loro barche.
Molti anni dopo il viaggio , le ricerche scientifiche fatte confrontando il dna ( ossia il patrimonio genetico ) dei popoli polinesiani criminal quello degli asiatici e dei sudamericani, dimostrarono in modo definitivo che Heyerdahl aveva torto : gli Inca non erano mai arrivati in Polinesia.

 


<!–

–>

Tuttavia il viaggio di questo coraggioso norvegese fu un successo:  Heyerdahl e i suoi compagni diventarono famosissimi in tutto il mondo (anche grazie al documentario che girarono e che, nel 1952, vinse il premio Oscar ). N ella capitale norvegese, Oslo, oggi c’è il museo del Kon Tiki , che ospita la zattera originale del viaggio.
Thor Heyerdahl morì nel 2002 in Liguria , pacifist viveva e pacifist è stato sepolto.

 

Guardate, nel video qui sotto, uno dei momenti più emozionanti del viaggio : l’incontro tra la Kon Tiki e un gigantesco squalo balena ! Ah, almost dimenticavo: non vi ho detto che l’equipaggio si nutrì, per tutto il viaggio, almost esclusivamente di ciò che riusciva a pescare! Il pranzo e la cena, non erano per niente assicurati!

 

E per finire ecco il “ doodle ”, ossia il marchio speciale che il motore di ricerca Google usa per segnalare date o persone importanti . Il 6 ottobre questo riconoscimento è apparso, sulla pagina di Google in tutto il mondo , per ricordare il grande esploratore Thor Heyerdahl .

 


<!–

–>

Leggi Anche

Itinerari kitesurf: Union Island, il paradiso è servito

Da sempre i Caraibi rappresentano una destinazione esotica ideale per gli amanti della vela e …