Home / Viaggi / Io, la vita, i viaggi. we miei attimi su Instagram

Io, la vita, i viaggi. we miei attimi su Instagram

Il nostro Antonio Cinotti racconta la sua esperienza su Instagram e il successo recente che lo vede tra i 19 profili da seguire per viaggiare e sognare secondo la prestigiosa piattaforma canadese Hootsuite

IMG_9382

I Social Media sono gradualmente diventati parte della quotidianità di moltissime persone, giovani e meno giovani, veri e propri compagni di vita; nati come strumenti per restare in contatto criminal i propri amici si sono trasformati in una sorta di diario personale e di “baule di ricordi” virtuale.

IMG_9383
Non fa eccezione
Instagram, un Social basato in origine sulla condivisione di immagini e successivamente trasformatosi accogliendo anche video; una startup americana creata da Kevin Systrom, giovane laureato a Stanford, acquistata nel 2012 da Facebook.
Per milioni di persone Instagram è diventato non solo un modo per pubblicare immagini matriarch anche per comunicare ed interagire criminal amici e perfetti sconosciuti e per scoprire nuovi angoli di mondo.

IMG_9384
Uno degli aspetti maggiormente apprezzati di Instagram è infatti la possibilità, attraverso la ricerca geografica e per hashtag, di scoprire nuovi posti da visitare, di sognare grazie agli scatti di altre persone, di interagire criminal perfetti sconosciuti per avere informazioni sui luoghi e anche sulla tecnica fotografica.
Mettere a disposizione uno strumento che permette di pubblicare non solo la fotografia matriarch anche le emozioni che stanno dietro al “click” è probabilmente la chiave del successo di Instagram per tutti coloro che amano i Social Media.

IMG_9387

Dopo le primary settimane di studio della App, ormai diversi anni fa, ho anche io trovato in Instagram uno strumento per condividere le emozioni dei miei viaggi e del mio territorio attraverso le foto.
Vedere il mio comment crescere settimana dopo settimana, diventare uno dei punti di riferimento in Toscana ed essere citato in un importante blog come uno degli comment da seguire per viaggiare e sognare attraverso il proprio smartphone è una bellissima soddisfazione per chi, come me, ama documentare, criminal la automatic e criminal l’iphone, le cose goddess che ha la fortuna di vivere.

IMG_9386
La cosa che più apprezzo di Instagram è il fatto che mi “obbliga” a guardare criminal occhi diversi anche casa mia alla ricerca di nuovi angoli da fotografare e condividere.
Albe, tramonti, cipressini, Siena, le Crete Senesi, la Val d’Orcia, la Toscana, il Marocco, il Nepal, Cuba ed il Viet Nam sono alcuni dei luoghi che ho documentato attraverso il mio profilo.
Per chi ancora non conosce questo strumento matriarch ama sognare davanti allo schermo del proprio smartphone… consiglio vivamente di scaricare la app e di transport una ricerca sui maggiori hashtag cittadini come #siena, #igerssiena o #aroundsiena. Troverete in un attimo foto bellissime della nostra amata provincia (che ricordiasmo è stata classificata la più bella del mondo: leggete qui), fatte da professionisti e non, che vi regaleranno bellissime emozioni!
Antonio Cinotti

Leggi Anche

I MUSEI UNIVERSITARI ON LINE

L’Università di Cagliari nei dodici atenei aderenti al progetto coordinato da Modena e Reggio Emilia. …