Home / Benessere / Incontro mondiale famiglie: coniugi Grabowski (Usccb), “differenza …

Incontro mondiale famiglie: coniugi Grabowski (Usccb), “differenza …

Nell’ambito dell’Incontro mondiale delle famiglie in corso fino al 26 agosto a Dublino, Claire and John Grabowski, della Commissione laici, matrimonio, famiglia e giovani della Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati uniti, intervengono oggi al Congresso pastorale e in particolare al panel sull’importanza della complementarietà madre – padre espressa in Amoris Laetitia. Papa Francesco, esordiscono, “fa una distinzione importante: ‘il sesso biologico e il ruolo socio-culturale del sesso (il genere) possono essere distinti ma non separati’”. Genitori e insegnanti di professione, i Grabowski sottolineano il “profondo effetto” che ha nella formazione dei bambini “la testimonianza delle differenze dei loro genitori come uomini e donne e il loro reciproco amore e cooperazione”. “Nella vita familiare – affermano – il compito genitoriale di sostenere la vita e costruire relazioni è essenziale, in particolare nelle donne, e specialmente nelle madri, il cui genio innato, l’esperienza della gravidanza e l’amore speciale che questa produce, non possono essere sottovalutati o ignorati nella ricerca dell’uguaglianza”. Così, mentre le donne forniscono la base educativa per i figli, anche trasmettendo la fede, gli uomini “completano spesso questo concetto stabilendo confini, promuovendo una sana assunzione di rischi e servendo le loro famiglie attraverso il lavoro”. I padri svolgono tuttavia anche “un ruolo fondamentale nel modellare e trasmettere la fede”. Per questo il Papa sostiene che il padre è “tanto necessario quanto una madre premurosa”. E se questa è la norma generale, Francesco tuttavia ammette “una certa flessibilità di ruoli e responsabilità, a seconda delle circostanze concrete di ogni particolare famiglia”. Tuttavia, concludono i relatori, “solo le donne possono essere madri e solo gli uomini possono essere padri, ognuno con i propri doni distintivi. Le nostre differenze di uomini e donne sono importanti doni di Dio per il bene e il servizio della famiglia”.

Leggi Anche

Da Catullo a Bukowski, dieci poesie d’amore

Baciami, Jacques Prévert In un quartiere della ville Lumiére Dove fa sempre buio e manca …