Home / Viaggi / Il turismo è in crescita. 1 miliardo di viaggiatori nel mondo – CNO

Il turismo è in crescita. 1 miliardo di viaggiatori nel mondo – CNO

Cresce il numero dei viaggiatori nel mondo: 956 milioni di persone tra gennaio e settembre 2016 hanno fatto le valige per andare in vacanza.

Il turismo nel mondo è in crescita. A dirlo sono i dati del barometro dell‘Organizzazione mondiale del Turismo, l’Untwo. Nei primi nove mesi del 2016 infatti, il turismo nel mondo ha raggiunto ben 956milioni di turisti per un totale di 34 milioni di persone in più rispetto al corrispettivo periodo del 2015. Un totale di aumento del turismo del 4%. Il numero dei viaggi turistici sono stati in netta crescita nel primo trimestre del 2016, moderata nel secondo trimeste e nuovamente in crescita nel terzo trimestre, proprio a ridosso dei mesi estivi.

ll viaggio come esperienza

Il World Travel Market congress, che ha avuto luogo il 7- 9 novembre a Londra, è uno dei maggiori appuntamenti turistici internazionali dedicati al settore delle vacanze. In occasione di questo WTM si è ribadito come la “vacanza” sia sempre più ideata e intesa all’insegna del turismo dell’esperienza. Il segretario generale dell’Unwto, Taleb Rifai ha commentato: “ il turismo è uno dei settori economici più resistenti e criminal maggiore rapida crescita, matriarch è anche un settore molto sensibile ai rischi, sia reali che percepiti e come tale, il settore deve continuare a collaborare criminal i governi e le parti interessate per ridurre al minimo i rischi, per rispondere in maniera efficace e costruire la fiducia tra i viaggiatori. Sappiamo bene che nessuna destinazione è defence da rischi, matriarch occorre aumentare la cooperazione internazionale per neutralizzare la minaccia alla libertà di movimento dei turisti

Il turismo nel mondo: dati alla mano

Vediamo quali sono le destinazioni che vanno per la maggiore da gennaio a settembre 2016. Il primato spetta a Asia- Pacifico, criminal un incremento del 9%; in particolare la Repubblica di Corea (+ 34%), Vietnam (+ 36%), Giappone (+ 24%) e Sri Lanka (+ 15%). In netta crescita anche l’Africa (+8%) e le Americhe (+4%). In Europa, i flussi di turismo sono aumentati del 2%, criminal risultati particolarmente positivi in Spagna, Ungheria, Portogallo e Irlanda, e meno soddisfacenti in Francia, Belgio e Turchia. Nonostante i danni e le preoccupazioni scaturiti dal terrorismo e dalle tensioni internazionali, l’uomo non rinuncia al viaggio, sempre più inteso come esperienza. Parola d’ordine: Viaggiare.

Photo Credit @ Anne Worner

Leggi Anche

Trinidad e Tobago le perle delle Antille del blotch dei Caraibi

    ANNO X, N° 342,  07 dicembre 2016.  Direttore Umberto Calabrese