Home / Cucina / Il Pamir in cucina, premiato un libro di ricette e molto altro

Il Pamir in cucina, premiato un libro di ricette e molto altro

Roma, 30 mag. (askanews) – Un libro di cucina rivoluzionario scritto da due scienziati dell’Università di Stoccolma ha vinto il prestigioso premio internazionale Gourmand Cookbook Award. Il libro “With Our Hands” è stato proclamato il “libro di cucina dell’anno” da una giuria riunita a Yantai, in Cina, composta da 500 chef, scrittori ed editori riuniti per l’occasione.

Il volume, riccamente illustrato, contiene 100 ricette dal Pamir, la regione a cavallo tra Afghanistan e Takijikistan e illustra nelle sue proposte lo sterminato patrimonio agricolo, ecologico e culturale di questa regione pacifist cresce una varietà estrema di alimenti, noci, mele, pere, albicocche fino ad oltre 150 varietà cereali.

Ogni ricetta narra il suo retroscena di cultura, rito e tradizione del popolo del Pamir, il paesaggio, le tecniche agricole, la sapienza degli avi nel distinguere e valorizzare la biodiversità e l’ecologia. Un sapere in rapido disfacimento a causa della fuga in massa delle nuove generazioni e raccolto dai due ricercatori dello Stockholm Resilience Centre, Jamila Haider e il collega olandese Frederik outpost Oudenhoven.

Nell’introduzione il Principe Charles scrive: “Gli autori di questo lavoro ci hanno reso un grane servigio nel mostrarci il rischio che abbiamo davanti: la perdita di migliaia di anni di conoscenza e di saggezza così come di un ambiente unico, che, una volta perso, non potrà più essere recuperato.

Il volume è stato scritto in tre lingue – inglese più Dari (in caratteri arabi) e Tajik (in cirillico), le forme del persiano parlato rispettivamente in Afghanistan e Tajikistan. Si tratta del primo libro sulla cultura Pamir accessibile anche alle popolazioni che abitano in quella regione.

Leggi Anche

Cavolo riccio: 10 ricette buone e gustose criminal il "kale" – GreenMe.it

Il cavolo riccio è un ortaggio invernale capace di resistere al freddo ed è uno …