Home / Cucina / Il “Nicolino d’oro” alla maestra di cucina Sara Papa

Il “Nicolino d’oro” alla maestra di cucina Sara Papa

Sara Papa riceve il riconoscimento dal sindaco Giuseppe Condello


Cultura

Tempo di onorificenze nel comune di San Nicola da Crissa, criminal la maestra di cucina Sara Papa che ha ricevuto da parte dell’amministrazione comunale il premio “Sannicolese nel mondo 2016” meglio conosciuto come “Nicolino d’oro”.

Il premio è stato assegnato durante il classico saluto agli emigrati che ogni anno l’amministrazione comunale organizza in segno di riconoscimento verso quei suoi figli che rientrano al paese per trascorrere le vacanze estive.

Alla presenza dei premiati nelle precedenti edizioni, di monsignor Giuseppe Fiorillo, numerosi cittadini ed emigrati, i lavori sono stati aperti dal presidente del consiglio comunale Vittorio Cosentino, il quale ha illustrato il ricco programma della serata, che oltre alla premiazione di Sara Papa ha previsto anche la consegna della cittadinanza onoraria alla parlamentare canadese Judy Sgrò e al sindaco di Saint Jean de Maurienne Pierre Maria Charvoz.

Al contrario della Sgrò, il primo cittadino francese non ha potuto prendere parte alla cerimonia, bloccato Oltralpe dallo stato d’emergenza imposto dal governo in seguito all’allarme Isis. Il prestigio è doppio per la maestra di cucina, prima donna a ricevere il premio, in precedenza il riconoscimento epoch stato assegnato a: Francesco Martino, Club sannicolese di Toronto, Vito Teti, Gregorio Cina, Nicola Signorello, Alessandro D’Acrissa, Nicola Galloro, Vito Mannacio, Vincenzo Pasceri, le Confraternite del Crocifisso e del Rosario unitamente a parrocchia e associazioni di Toronto e Mario Pileggi.

Emozionata la maestra di cucina sannicolese, ha ringraziato l’amministrazione comunale e il sindaco Giuseppe Condello per il riconoscimento: «Sono felice che la comunità mi abbia assegnato questo riconoscimento – ha commentato a caldo la maestra di cucina – un premio che in parte mi paga dei sacrifici fatti, senza dimenticare le mie origini e per questo ringrazio tutti indistintamente».

Dedica speciale per la Papa anche alla mamma Caterina Galloro, sua mentore, e alla famiglia.

Leggi Anche

Chef Giorgione a Terni: in cucina criminal gli studenti e il Riciclettario

Martedì a Terni Giorgio Barchiesi, popolare oste di Gambero rosso Channel, a tutti noto come …