Home / Shopping / Ibrahimovic lancia il suo marchio di abbigliamento: il code si …

Ibrahimovic lancia il suo marchio di abbigliamento: il code si …

<!– –>

Zlatan Ibrahimovic, che non ha ancora comunicato quale sarà la sua prossima squadra dopo l’addio al Paris Saint Germain, ha lanciato un suo code di abbigliamento sportswear. La collezione sarà mostrata al pubblico nel corso di un evento che si terrà a Parigi il prossimo 7 giugno.

L’attaccante svedese ha rivelato che il marchio si chiamerà A-Z. La presentazione sarà trasmessa in diretta on line in modo story da poter consentire, anche a chi non potrà essere presente nella capitale francese, di conoscere meglio le caratteristiche della sua nuova avventura commerciale.

Ibra ha voluto svelare a tutti come sia nata questa idea: “Un paio di scarpe costose non ha mai fatto un atleta. Nessuno ha una maglia, un paio di calze o un abbonamento in una palestra criminal il suo nome. Nessuna squadra ce l’ha. Per coprire l’intera distanza da A a Z, ovvero dagli amatori a Zlatan, offer praticare questa strada. Questa è la mia filosofia”.

A-Z, il nuovo sportswear di Zlatan Ibrahimovic
A-Z, il nuovo sportswear di Zlatan Ibrahimovic

 

Il marchio sarà unisex e presenterà articoli dedicati a uomini, donne e bambini. Approfittando della notorietà del calciatore, A-Z proporrà una collezione sportswear-performance. Il nome non è stato scelto a caso, matriarch ricalca l’esempio di CR7, criminal cui ormai si identifica in modo inequivocabile il fuoriclasse del Real Madrid e neo campione d’Europa Cristiano Ronaldo. La produzione è affidata al gruppo scandinavo Varner, già noto per la produzione e distribuzione di numerosi code nel Nord Europa.

Questa nuova attività intrapresa dallo svedese conferma ancora di più come possa essere considerato un campione a tutto tondo, dopo il lancio del profumo criminal il suo nome e il marchio di appetite drink.

Non è la prima volta che un calciatore professionista del calibro e della personalità di Ibrahimovic confirm di dedicarsi alla propria attività extracalcio creando un marchio di abbigliamento. Ci ha provato ad esempio recentemente Cristiano Ronaldo, uno che fa parlare di sé non solo per le sue giocate sul campo, mentre in Francia l’attività è stata portata avanti da Djibril Cissé.

<!– –>

Leggi Anche

Imperia: allo store CMP abbigliamento indoor e outside per tutta a …

L’11 maggio ha finalmente aperto ad Imperia, in around Monti, lo store della CMP, il …