Home / Viaggi / I paesi d’Europa dove i russi amano viaggiare in treno

I paesi d’Europa dove i russi amano viaggiare in treno

L’Italia è in cima alla classifica dei paesi in cui viaggiatori russi spesso vanno in treno. Le rotte sono da Roma a Firenze, da Milano a Firenze e da Roma a Napoli. In media un biglietto di sola andata costa ai viaggiatori a €22, 1550 rubli, è stato segnalato dagli analisti di  OneTwoTrip, dopo aver esaminato i dati sugli acquisti dei biglietti per l’Europa in cinque mesi. I russi utilizzano attivamente i servizi ferroviari all’estero come Trenitalia, Renfe, EurostarATOC, Thalys, SNCF, NSB e altri.

Al secondo posto c’è la Francia, la più popolare destinazione è Parigi — Lione. Il costo medio di un biglietto del treno è di €46, 3300 rubli. Al terzo posto per popolarità ci sono i Paesi Bassi con il percorso Amsterdam — Rotterdam. Viaggiare costa in media €30, 2150 rubli. Al quarto posto nella classifica c’è la Spagna, la scelta in treno è da Madrid a Siviglia. Costa ai viaggiatori circa €44, 3100 rubli. E chiude la classifica la Germania. Nel mese di dicembre-marzo, il più popolare percorso è stato Monaco di Baviera, Baden — Baden, il costo medio è di €40, 2800 rubli.

“Sempre più viaggiatori scelgono la ferrovia per gli spostamenti tra le città in Europa. I treni sono veloci e confortevoli, il costo del viaggio è inferiore a quello del volo o noleggio dell’auto. Inoltre, si possono comodamente ammirare bellissimi paesaggi” commenta Arkady Ginés, direttore.

Maja Planeta ha raccontato come viaggiare in treno in Europa.

Leggi Anche

Dal 19 al 21 ottobre ritorna il Triestebookfest

C’è una questione che accompagna la storia della parola scritta fin dai tempi della Bibbia, …