Home / Gossip / I cani e il gatto italiani più seguiti su Instagram

I cani e il gatto italiani più seguiti su Instagram

Di regola tirano fuori la lingua per catturare «mi piace», volentieri sonnecchiano su divani o pavimenti mentre accrescono il loro esercito di follower. Ma non sono fanatici del selfie un bel po’ maleducati, né attori, blogger o stellette della rete con gravi problemi di narcolessia. Sono animali domestici che, complice l’esibizionismo dei loro padroni, hanno guadagnato la celebrità sui social. Il fenomeno è solido in Asia e Stati Uniti, dove le «pet star», divi quadrupedi di ogni razza e taglia, furoreggiano su Instagram, inclusi Esther e Mr. Pokee, nell’ordine un maiale e un porcospino da mezzo milione di seguaci ciascuno.

Dalla rete al merchandising     

In Italia siamo agli inizi, ma i divi con la coda che lanciano in camera sguardi buffi, imbronciati o languidi, cominciano ad affermarsi. Due le macro categorie: i «raccomandati», quelli con numi vip che ne propiziano il decollo; quelli che partono da zero, con l’intuizione giusta. Come «Gatto morto», l’unico felino di questa classifica tricolore dominata, curiosamente, dai cani: a pose sublimi abbina pillole satiriche, confezionate dal suo scrittore-padrone e adorate dai fan. È una storia di successo diventata un libro edito da Corbaccio e una linea di souvenir non di bit, dalle magliette alle tazze, dai portachiavi al calendario. Perché, nonostante i titolari bipedi dei profili preferiscano glissare sull’argomento, giurino di mettere il divertimento e il piacere della condivisione al primo posto, quando i follower si moltiplicano, salgono interesse e golosità degli inserzionisti. Che, come minimo, inviano campioni gratuiti in cambio di uno scatto con dentro un loro prodotto.

Talenti internazionali

Di nuovo, fanno scuola fuori dal Vecchio Continente: negli Usa, il bulldog Manny (1,1 milioni di seguaci) sponsorizza di tutto, persino bocconcini vegani, mentre il giapponese Marutaro, un tenero cagnone da oltre 2,6 milioni di follower, ha visto nascere in suo onore un negozio ufficiale di merchandising in una strada di Tokyo. Nell’epoca in cui il successo si misura con i like, scodinzolare a favore d’obiettivo può valere oro o almeno qualche euro. 

I magnifici otto

@matildaferragni – 282 mila follower

Il cognome è quello di Chiara, la padrona superstar da 13 milioni di seguaci, che già nel 2012 ha aperto un account alla sua bulldog francese. Tra gli ultimi scatti, un ritratto di famiglia con Fedez e il figlio della coppia, il piccolo Leone.

@mokatheadorablepug – 78 mila follower

«Dolce, intelligente e buffa»: tre aggettivi per raccontare Moka, carlina di tre anni e mezzo, scelti dalla padrona Alice. Che assicura: «Il grande seguito, anche negli Usa, è dovuto all’autenticità della pagina. Nulla è fatto per avere più like».

@audrey_versace – 28 mila follower

Una reginetta che indossa abitini e ciondoli alla moda, posa in studio per foto professionali, vola su un jet privato e si sgranchisce le zampe sul tapis-roulant. Benvenuti nel mondo dei sogni del jack russel della stilista Donatella Versace. 

@junioricardi – 27 mila follower

Dalla moda al calcio, con il cognome del padrone illustre sempre in bella vista per richiamare i clic del pubblico. Ecco il chihuahua dell’attaccante Mauro Icardi, che ama poltrire stravaccato dovunque capita, persino a bordo piscina.  

@thereallillyleonegram – 17 mila follower

L’account si dichiara non ufficiale, ma nulla importa ai fan di Michelle Hunziker, che fanno piovere quintali di cuoricini e di estasiati. La pagina è dedicata a Lilly e Leone, gli inseparabili barboncini della conduttrice e attrice.  

@i_pieri – 15 mila follower

Megan Kelly, Mia e Piero sono i pinscher di Elisabetta Canalis. Piero è scomparso alla fine dello scorso anno e la showgirl gli ha dedicato un commosso post d’addio: «Buon viaggio piccolo guerriero, mamma non smetterà di pensare a te».  

@gatto._.morto – 11 mila follower

Morto, «perché una volta l’ho visto rimanere pancia all’aria. Sembrava fosse stato colpito da un cecchino» spiega il padrone, Stefano D’Andrea. Di razza siberiana, il gatto ha una doppia anima social: su Facebook supera i 52 mila fan.

@signoramela – 10 mila follower

French bulldog di 7 anni, deve la sua celebrità alla padrona Martina Maccherone (43 mila seguaci), nello staff di Chiara Ferragni: «I social» dice Martina «sono parte della mia vita. Avere un profilo della mia cagnolina è stato un processo naturale».

Leggi Anche

Ecco come sono oggi gli attori di Gossip Girl

Gossip Girl cast – Gossip Girl è stata una serie tv che, con le sue sei …