Home / Sessualità / I 10 cibi che non possono mancare nella dieta di una donna

I 10 cibi che non possono mancare nella dieta di una donna

Pane, pasta, carne bianca, pesce azzurro, olio extravergine di oliva, latte, zucchero, miele, frutta e marmellata. Sono questi i 10 alimenti che non dovrebbero mai mancare nella dieta di una donna a partire dalla sua infanzia fino ad arrivare al periodo della menopausa. A trarne vantaggio nel corpo femminile soprattutto il cervello, matriarch i benefici racchiusi in questi cibi sono moltissimi.

«Ogni età ha le sue caratteristiche e i suoi consigli per restare in salute», spiega il medico nutrizionista Pietro Migliaccio, specialista in Gastroenterologia e presidente della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione. Le più giovani non devono mai dimenticare «latte, yogurt, carne, pesce, uova, formaggi, cereali (pane e pasta), pomodori, peperoni e ortaggi a foglia verde, agrumi, kiwi, fragole, olio extravergine di oliva». Nell’età adulta, invece la carne va limitata ad una o due volte alla settimana mentre, quelle che lo gradiscono, possono concedersi il fegato una volta alla settimana. Poi largo a «pesce, legumi, cereali, olio extravergine di oliva, verdura, carciofi, cavoli, spinaci e ancora frutta». Per le donne in menopausa, infine, l’esperto raccomanda «latte, yogurt, carne bianca, pesce (salmone, tonno, sgombro), verdura cruda o cotta, olio extravergine di oliva, cereali, frutta fresca e secca. In questa fase della vita della donna, infatti, l’alimentazione deve contenere proteine, vitamine e minerali per prevenire l’osteoporosi». Durante la menopausa, infatti, la carenza di ferro mette a rischio la salute delle ossa. 

Leggi Anche

Sesso in pillole, se torna il mito della potenza sessuale. PsicoGaia …

Riapro la porta al tema della sessualità e al suo inquilino più affezionato, l’uomo 2.0, …