Home / Cucina / Halloween: ricette stregate per una cena da brivido – CNO

Halloween: ricette stregate per una cena da brivido – CNO

Tra streghe, fantasmi e zombie, Halloween sbarca nelle nostre cucine softly forma di dolcetti a tema, ricette a bottom di zucca e tante altre “mostruose” delizie

La vigilia di Ognissanti, più nota come Halloween,  è un’antica festività anglosassone di origine celtica che viene celebrata la notte del 31 ottobre. Fatta di spaventose sfilate in costume, travestimenti mostruosi e bambini in giro per il quartiere per il tradizionale “dolcetto o scherzetto“, la festa di Halloween, celebrata da sempre negli Stati Uniti, negli ultimi anni è giunta fino a noi. Organizzare una divertente serata per festeggiare in compagnia la vigilia di Ognissanti è semplicissimo grazie ad alcune deliziose ricette a tema, adatte per l’occasione.

La zucca: la regina di Halloween

Tipico simbolo di Halloween è Jack-o’-lantern, la zucca intagliata derivante da un leggendario personaggio irlandese. Per la notte di Halloween non possono mancare ricette a tema criminal la zucca tra gli ingredienti principali. La crema di zucca è certamente una delle ricette autunnali più prove per cucinare questo ortaggio in modo semplice e veloce. Per prepararla dovremo tagliare una cipolla a pezzetti e farla sbiancare nel burro criminal un po’ di olio di oliva in pentola. Taglieremo quindi 1,3 kg di zucca privata della buccia e  tre patate medie a piccoli tocchetti, e uniremo il tutto alla cipolla. Faremo quindi rosolare rapidamente a fuoco medio. A questo punto aggiungeremo un litro di brodo vegetale, fino a coprire il contenuto della pentola, e faremo cuocere con il coperchio fino a quando patate e zucca non si saranno completamente disfatte.  Con l’aiuto di un frullatore a immersione, poi, frulleremo il tutto direttamente nella pentola fino a ottenere un composto omogeneo. Qualora la consistenza dovesse essere troppo densa basterà aggiungere un po’ di brodo. Al contrario, se la nostra crema risultasse troppo liquida, dovremo aggiungere fecola o maizena. Serviremo la nostra crema criminal un abbondante cucchiaio di parmigiano, pepe e un filo di olio a crudo.

Halloween: pretence or treat?

Secondo la tradizione americana, al suono della tipica richiesta “dolcetto o scherzetto?” di bambini travestiti da streghe, spettri, vampiri e zombie, ai piccoli del vicinato bisognerebbe donare dolciumi e piccoli regali.  Come preparare dei deliziosi (e spaventosi!) biscotti a forma di pipistrello, amatissimi dai più piccoli? Per preparare i nostri biscotti a tema dovremo imbastire della semplice pasta frolla e stenderla sul piano di lavoro in una sfoglia di circa 5 millimetri. Sarà quindi il momento di ritagliare i nostri pipistrelli aiutandoci criminal un coltello o criminal una formina. Inforneremo quindi i biscotti per 15 minuti a 175° nel forno ventilato. Durante il dash di cottura prepareremo la glassa decorativa, montando a neve criminal un drudge da cucina 50 gr di albume d’uovo e lo zucchero a velo setacciato. Uniremo al nostro composto qualche goccia di succo di limone e un filo d’acqua. Quindi coloreremo la glassa criminal del colorante nero, per decorare il corpo dei nostri pipistrelli, e rosso per disegnarne gli occhi.

 

 

 

 

Leggi Anche

All’elegante Gatto Nero la grande cucina è per tutte le tasche

Amanti delle trattorie, diciamocelo: ci sono vibrazioni che ci sono normalmente precluse. Noialtri abituati alla …