Home / Gossip / Grandi vini italiani al Gala Italia a New York

Grandi vini italiani al Gala Italia a New York

Continua a crescere l’attesa per la 33ma edizione del GALA ITALIA che si terrà il 26 marzo prossimo nella Ballroom di uno dei più eleganti alberghi di Manhattan, con la partecipazione di alcuni dei più prestigiosi produttori vinicoli italiani.

A questa edizione del GALA ITALIA, che sarà dedicata ai grandi vini italiani che lo scorso novembre, durante la presidenza italiana, sono stati presentati al Consiglio di Sicurezza dell’ONU, parteciperanno infatti, con i loro titolari, le case vinicole: Antinori, Bertani, Castello di Querceto, Col d’Orcia, Fontanafredda, Lungarotti, Planeta, Rocca delle Macie, Sella Mosca e Travaglini.

La loro presenza permetterà di aggiungere un motivo di grande rilievo al GALA ITALIA che ulteriormente stimolerà l’interesse della stampa vinicola americana, la quale potrà degustare gli stessi famosi vini donati agli Ambasciatori delle Nazioni facenti parte del Consiglio di Sicurezza, abbinati a delle portate di alta gastronomia appositamente predisposte per mettere in risalto le caratteristiche dei vini.

GALA ITALIA: la cerimonia dei “Wine Leader Award”

Nel corso del Gala le case partecipanti riceveranno inoltre i “Wine Leader Award” per il contributo dato all’immagine ed al prestigio del grande vino italiano nel mondo. I prestigiosi ed ambiti premi dell’Italian Wine Food Institute saranno consegnati dall’Ambasciatore Sebastiano Cardi, rappresentate permanente presso le Nazioni Unite, che è stato artefice, insieme al Presidente dell’Italian Wine Food Institute, Lucio Caputo, della prestigiosa presentazione all’ONU.

Un’istantanea dalla precedente edizione di Gala Italia

La 33ma edizione del GALA ITALIA, che si tiene sotto il patrocinio dell’Ambasciatore italiano a Washington, sarà inoltre il palcoscenico per annunziare alla stampa la prossima campagna promozionale in favore dei vini italiani che si terrà negli USA a cura del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’ICE.

Fra le personalità, italiane ed americane, premiate nelle più recenti edizioni del GALA ITALIA: Piero Antinori, Jacopo Biondi Santi, Pio Boffa (Pio Cesare), Matteo Lunelli (Ferrari), Chiara Lungarotti, Lucio Tasca, Sirio Maccioni, Gualtiero Marchesi, Giovanni Rana, Fabio Granato, Vittorio Assaf, Piero Selvaggio, Adam Strum, editore e direttore del Wine Enthusiast; John Mariani, giornalista ed autore di libri di grande successo, (fra i quali “How Italian Food Conquered the World”); Florence Fabricant, giornalista del New York Times nonchè icona del giornalismo americano, Joshua Greene, Editore del Wine Spirits Magazine, Mary Ewing-Mulligan MW, direttrice dell’International Wine Center, Kevin Zraly, Autore e Wine Educator alla Windows on the World Wine School e Marc D. Taub, Presidente e Amministratore Delegato della Palm Bay International

Il programma del GALA ITALIA

Il GALA ITALIA si aprirà con il tradizionale Wine Tasting al quale farà seguito la Cena di Gala con un eccezionale menù firmato da un grande chef che permetterà un perfetto accoppiamento con i grandi vini italiani che saranno personalmente presentati dai loro produttori. Da sottolineare, fra i produttori partecipanti, la presenza di alcune delle più importanti donne del vino italiano quali: Alessia Antinori, Chiara Lungarotti e Cinzia Travaglini.

I vini saranno elencati, con il dovuto rilievo, nell’elegante programma-menu del Gala.

L’evento, riservato alla stampa e ad un limitatissimo numero di personalità e VIP, è strettamente per inviti ed è già interamente al completo.

Il GALA ITALIA è organizzato dall’Italian Wine Food Institute con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con l’Agenzia ICE.

Leggi Anche

Stasera in Tv Martedì 18 Settembre – Guida Tv Prima serata …

Stasera in Tv Martedì 18 Settembre – In Primo Piano Stasera in tv martedì 18 …