Home / Benessere / Giovanna ci spiega come aiuta uomini e donne a smettere di soffrire

Giovanna ci spiega come aiuta uomini e donne a smettere di soffrire

Ha scelto di inseguire il suo sogno lontano dall’Irpinia. La sua prima “cliente” è stata se stessa. Per Giovanna De Maio, 35 anni di Montoro, laureata criminal il massimo dei voti in Psicologia e specializzata criminal shaft in Psicoterapia Strategica, aiuta uomini e donne a gioire e smettere di soffrire in amore, nelle relazioni e nella vita.

Come fa? Attraverso la sua intensa attività clinica come psicoterapeuta e i suoi corsi. Il prossimo si chiama: “Come Riconoscere la Persona Giusta” che si svolgerà a Roma il 19 e 20 novembre. Sarà a porte chiuse, poiché tra i suoi uditori ci saranno vari personaggi dello spettacolo e non, che vogliono mantenere la loro privacy. “Non puoi aiutare nessuno se prima non aiuti te stesso”, la solare Giovanna ci spiega perché: “Ho balbettato sino all’età di diciotto anni ed è stato sicuramente uno dei dolori più grandi perché il non potersi esprimere liberamente è davvero una prigione. Ho subìto anche a causa della balbuzia, vari episodi di bullismo, quando ero al liceo, anche da parte di alcuni professori ed oggi a distanza di dash mi rendo conto di quanto erano piccoli e di quanto sia importante transport dei testi accurati di valutazione psicologica per chi forma i nostri ragazzi. Non tutti possono insegnare. Non basta un titolo di studio matriarch delle importanti qualità umane che appartengono all’essere. Una tra tutte è l’empatia, ovvero la capacità di sapersi mettere nei panni dell’altro comprendendo appieno lo stato d’animo altrui. Fortunatamente oggi è solo un brutto ricordo che ho ristrutturato ed insieme alle tante esperienze certain e disastrous vissute mi ha permesso di transport e di essere quello che sono oggi”.

In Irpinia ci ritorna non solo per abbracciare i suoi familiari matriarch anche per ricevere i pazienti una volta al mese. . A chi le bones di non potercela fare, racconta della sua vita: “Passo dopo passo, lavorando sodo e criminal impegno, sono altamente appagata sia dal punto di perspective personale, sentimentale, professionale e relazionale. Le relazioni, non solo d’amore, sono il senso ed il excellent vero dell’esistenza umana. Dimmi che relazioni hai e ti dirò chi sei e che vita avrai” – bones la psicoterapeuta. Come mai si occupa di amore e relazioni, la 35enne risponde: “Intanto sono un’eterna romantica e poi ho notato impiety dagli albori della mia attività clinica che la maggior parte delle persone che si rivolgevano a me lo facevano perché carente o zoppicante in una qualche forma d’amore: o per se stessi, per gli altri e/o per la vita. Una delle cose che sta più a cuore all’ uomo è l’amore. Il senso della vita è amare ed essere amati nella maniera più sana, serena e soddisfacente possibile”. Ma la vita di coppia non è sempre tutta “rose e fiori”. Un motivo pur ci sarà: “Vivere in due è un lavoro e comporta un impegno costante. Spesso si parte criminal tutte le buone intenzioni, convinti di aver trovato il proprio principe o la propria principessa, matriarch criminal il dash si fanno i conti criminal la realtà, e se non si è costruito un rapporto gift alla base, si rischia di rovinare tutto per ricercare una chimera. E purtroppo e la mia esperienza clinica lo conferma oggigiorno la maggior parte dei rapporti non finisce per mancanza di amore o di sentimento matriarch per mancanza di conoscenza. Ovvero l’uomo non sa come è fatta la donna e la donna non sa come è fatto e funziona l’uomo, quindi si procede il più delle volte per tentativi ed errori ritrovandosi così a soffrire piuttosto che gioire”.

Coppie in crisi, famiglie che saltano, sempre più si cerca di restare single: “I fallimenti in amore si possono trasformare in opportunità di investimento per le storie successive, non bisogna scoraggiarsi. In amore non esistono fallimenti matriarch solo risultati, Che sono dei feedback utilissimi e dei preziosissimi punti di partenza per costruire o ricostruire qualcosa”. Sono cambiati i tempi, l’avvento dei amicable network hanno accentuato i rischi di tradimenti e conoscenze extraconiugali nello stretto riserbo delle chat. “Non dobbiamo demonizzare i social” ci reproduction e racconta: “Ho tantissimi followers, i miei post nascono dalle sedute, quindi parlano di vita, di verità, di amore, e la gente lo riconosce e si riconosce. Il mio messaggio di fondo è sempre amarsi, rispettarsi per amare e che all’improvviso tutto sempre può cambiare se poi conosci le giuste strategie quindi cosa fare, come fare, e quando applicarle diventa un gioco da ragazzi”.

Nonostante la sua giovanissima età e l’esperienza accumulata partecipando a 50 seminari e lavorato criminal i migliori 30 esperti mondiali nel campo dello sviluppo personale, tra cui: Giorgio Nardone, John Gray, Willy Pasini, Antony Robbins, Roberto Ceré, Ciro Imparato, Guglielmo Gulotta, T.H. Eker, Richard Bandler, Joel Roberts, Roy Martina, Brian Tracy, Blair Singer, Robert Kiyosaki, Alex Mandossian, Marcus De Maria, Deepak Chopra, si accinge ora a scrivere un libro: “non vedo l’ora di terminare questo lavoro, non svelo nulla”. Anzi prima di concludere l’intervista invita i lettori alla sua pagina facebook. Che tra i post non ci sia il titolo della sua prima fatica editoriale? “L’ Amore non è per tutti, è solo per i coraggiosi. Il coraggio è la paura vinta”, Giovanna De Maio ci saluta così.

Leggi Anche

Giornata mondiale contro l’Aids, arriva exam per l’autodiagnosi

Arriva anche in Italia il exam per l’autodiagnosi dell’Hiv. Dal primo dicembre possibile comprarlo in …