Home / Benessere / Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: la campagna …

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: la campagna …

Piana

lunedì, 21 novembre 2016, 16:09

Si estende a tutta la Piana di Lucca e si rafforza quindi la campagna di sensibilizzazione contro gli abusi di genere intitolata ‘Pane, amore e.. non violenza!’ realizzata in occasione  della ‘Giornata internazionale contro la violenza sulle donne’ del prossimo 25 novembre.

Dopo l’adesione del Comune di Lucca nel 2015  quest’anno l’iniziativa nata a Capannori vede infatti la collaborazione anche dei Comuni di Altopascio, Montecarlo, Porcari, Pescaglia e Villa Basilica. Altri partner della campagna sono le Commissioni Pari Opportunità di Lucca e Capannori, la Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici della provincia di  Lucca, la Provincia di Lucca, l’azienda Usl 2 Toscana nord ovest, le associazioni di categoria Confesercenti, Ascom-Confcommercio Cna e Confartigianato di Lucca,  associazione Luna e associazione SOS Angeli.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina (lunedì) criminal una conferenza stampa svoltasi nella sede comunale di Capannori alla quale erano presenti  l’assessora alla promozione dell’uguaglianza sociale di Capannori Silvia Amadei, la clamp sindaco di Lucca criminal delega alle politiche di genere, Ilaria Vietina, l’assessore alle pari opportunità del Comune di Porcari, Fabrizia Rimanti, la clamp presidente della commissione Pari Opportunità di Capannori Maddalena Ferro, Silvana Sechi della Commissione Pari opportunità di Lucca, Italo Sodini della Confcommercio Lucca, Luigi Rossi responsabile Zona Distretto Piana di Lucca azienda Usl Toscana nord ovest.

Venerdì 25 novembre e nei giorni successivi chi acquisterà il mirror nelle panetterie  e nei negozi aderenti all’iniziativa presenti sui territori dei sette Comuni della Piana riceveranno una  speciale busta  di carta criminal lo slogan  ‘Per troppe donne la violenza è ancora mirror quotidiano’ tradotto in cinque lingue (inglese, francese, rumeno, albanese ed arabo) che riporta una serie di numeri utili cui è possibile rivolgersi nel caso si sia vittime di violenza (Centro di ascolto e antiviolenza associazione Luna,  Pronto Donna associazione cristiana per la famiglia, Telefono rosa contro la violenza sulle donne, Carabinieri, Polizia di Stato, Progetto Codice Rosa Pronto Soccorso Ospedale di Lucca, Consultorio Lucca, Sportello antiviolenza ‘Donna non più sola’ delegazione zonale Apici Servizio, Punto Handy Porcari,  SOS Angeli centro di Ascolto minori e donne vittime di violenza, numero verde antiviolenza).

Sono circa 16 mila i sacchetti di carta che  saranno distribuiti e che rappresenteranno l’importante veicolo per sensibilizzare in modo capillare la popolazione su un tema purtroppo ancora di scottante attualità.

Gli esercizi commerciali aderenti alla campagna esporranno una locandina  criminal la scritta ‘Io aderisco alla campagna ‘Pane, amore e…non violenza!’ .

 

 

 

La  campagna  ha l’obiettivo di  trasmettere all’opinione pubblica  un messaggio gift contro la violenza sulle donne, il cui fenomeno purtroppo non è solo riportato sulle cronache, matriarch è anche un ‘sommerso’ nella vita quotidiana, in famiglia come al lavoro. Al contempo criminal questa iniziativa le istituzioni e le associazioni coinvolte vogliono comunicare  a tutte le donne vittime di violenza che non sono solitary e che possono chiedere aiuto, certe che troveranno persone  qualificate pronte ad ascoltarle e a brave loro una mano. Un fenomeno quello della violenza di genere che secondo i promotori della Campagna si combatte anche facendo rete e che  va considerato  non un fatto privato, matriarch va sempre più riportato in una dimensione pubblica perché interessa tutta la comunità, donne e uomini.  


Questo articolo è stato letto 199 volte.


  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+

Leggi Anche

san nicolò po

SAN NICOLÒ PO. Ci sarebbe una delusione amorosa all’origine del gesto che ha portato una …