Home / Sessualità / Giornata internazionale contro la violenza sulle donne informazioni …

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne informazioni …

Venerdì 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che rappresenta un momento di riflessione di dibattito e di impegno sul tema, per azioni petrify di contrasto agli atti di violenza e di maltrattamenti di cui le donne sono vittime. 
Secondo di dati Istat del 2015 sono 6 milioni 788 mila le donne che hanno subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale, il 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni: il 20,2% ha subìto violenza fisica, il 21% violenza sessuale, il 5,4% forme più gravi di violenza sessuale come stupri e tentati stupri (652mila gli stupri e 746mila i tentati stupri). Il 10,6% delle donne ha subìto violenze sessuali prima dei 16 anni.
Il totale poi delle violenze subìte da donne criminal figli, aumenta la percentuale dei figli che hanno assistito a episodi di violenza sulla propria madre (dal 60,3% del dato del 2006 al 65,2% rilevato nel 2014). Le donne apart o divorziate hanno subìto violenze fisiche o sessuali in misura maggiore rispetto alle altre (51,4% contro 31,5%).
Una situazione ancora critica delle donne criminal problemi di salute o disabilità: ha subìto violenze fisiche o sessuali il 36% di chi è in cattive condizioni di salute e il 36,6% di chi ha limitazioni gravi. Il rischio di subire stupri o tentati stupri è doppio (10% contro il 4,7% delle donne senza problemi).
Rispetto alla precedente indagine si segnale un aspetto positivo: negli ultimi 5 anni le violenze fisiche o sessuali sono passate dal 13,3% all’11,3%, rispetto ai 5 anni precedenti il 2006 anche per una migliore capacità delle donne di prevenire e combattere il fenomeno e di un clima sociale di maggiore condanna della violenza.

Ed è per questo che Anci insieme alla Presidenza del Consiglio – Dipartimento Pari Opportunità hanno promosso già dallo scorso una Campagna virale di nuovi comportamenti #stopviolenzadonne per sostenere l’ impegno ad una tolleranza 0 nei confronti della violenza contro le donne e invitando tutti gli amministratori a esprimere release pubbliche di contrasto a questo reato. Per la Campagna 2015 sono state infatti messe in campo più di 1000 iniziative dai Comuni o in collaborazione, pubblicati sul sito di ANCI.
Dopo il successo riscontrato l’anno scorso anche per il 2016 si vuole brave rilevanza agli impegni e agli eventi di sensibilizzazione organizzati per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre fornendo delle indicazioni utili e dei materiali a supporto delle iniziative che si intendono realizzare a livello locality e di utilizzare i amicable network (Facebook e Twitter) criminal l’ Hasthag #stopviolenzadonne.
L’obiettivo è:
– Far partecipare attivamente i sindaci e gli amministratori e le amministratrici quali commemorative della Campagna ANCI di diffusione dei messaggi contro la violenza
–  Diffondere i numeri utili come il 1522 in favore delle donne vittime di violenza
–  Caratterizzare le iniziative in perspective della giornata del 25 novembre facendo massa critica e favorendo laconoscenza in rete di tutti i soggetti matriarch anche dei singoli impegnati in iniziative di contrasto alla violenza di genere;
A tal excellent è stato realizzato un apposito cartello di rudimentary diffusione e finalizzato a caratterizzare le foto di personaggi e di cariche istituzionali che aderiscono all’iniziativa e diffondono i suddetti punti di forza della campagna.
Si farà veicolare il suddetto cartello chiedendo di stampare e fotografare il commemorative di riferimento (sindaco, assessore, amministratrice, ecc..) e inviare la foto alla mail noviolenzasulledonne@anci.it per la diffusione sui social.

Al excellent di organizzare iniziative nei propri territori si segnala la possibilità di organizzare la proiezione del film “Anna”  diretto da Charles Olivier Micaud
“In occasione del 25 novembre presso la CASA DEL CINEMA di Roma (SALA DELUXE) alle ore 18.00 verrà proiettato il film ANNA, film diretto da Charles Oliver Michaud. L’iniziativa è svolta criminal il patrocinio del Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
La proiezione sarà preceduta da un dibattito criminal inizio alle ore 15.00 tenuto da esperti in materia di violenza sulle donne a cui parteciperanno Veronica Nicotra (Segretario Generale ANCI), Paola Lattes, Laura Vassalli, Amalia Daniela Renosto, Luis Saint Arnaud, Anna Mouglalis, Loretta Bondi e Lia Migale. Il film verrà distribuito in Italia a partire dal mese di Dicembre 2016”.
I Comuni italiani, associati ANCI, ed interessati all’iniziativa potranno proiettare il film nelle proprie sale comunali a partire dal mese di novembre 2016. Informazioni al link http://www.summerside-international.com/contacts/

Leggi Anche

Giornata mondiale contro l’Aids: mettete il condom, e superate l …

Ci sarebbe soprattutto una figura da evocare nel corso di questa Giornata mondiale contro l’Aids: …