Home / Cucina / Gara di cucina tra studenti dell’alberghiero e coetanei stranieri

Gara di cucina tra studenti dell’alberghiero e coetanei stranieri

ROMA – Un contest culinario  tra studenti dell’alberghiero e coetanei stranieri che hanno scelto di formarsi e accedere alla professione:  coinvolge, in squadre miste, 16 ragazzi dell’l’Istituto Alberghiero Vincenzo Gioberti di Roma e 16 coetanei immigrati  di cui sono tutor.  L’iniziativa nell’ambito dei percorsi di inclusione attiva previsti dal progetto “Il Cibo che serve” promosso dalle Acli provinciali di Roma e finanziato dalla Regione Lazio, che” punta al recupero e alla ridistribuzione, attraverso il circuito della solidarietà, del pane e dei cibi freschi di prossima scadenza, ma, allo stesso tempo, promuove l’inclusione attiva anche mediante azioni che favoriscono in maniera concreta percorsi d’integrazione”.

Il contest, spiegano i promotori, rappresenta l’evento conclusivo di un percorso di formazione e professionalizzazione sulla cucina mediterranea della durata di 30 ore partito a febbraio 2018 e che ha visto i ragazzi del Gioberti coinvolti quali tutor dei corsisti stranieriStudentiragazzi immigrati parteciperanno quindi a questa gara in “stile masterchef”, divisi in 8 squadre da 4 componenti ciascuna che si sfideranno a colpi di ricette, con particolare attenzione al cibo di recupero e alla lotta agli sprechi. 

Si sfideranno domani all’Istituto alberghiero. A presiedere la giuria di questa gara speciale saranno Maurizio e Sandro Serva, chef del ristorante con 2 stelle Michelin La Trota di Rivodutri (RI), mentre gli altri giurati saranno: Luciano Spartaco Di Carlo, docente di Coquis, Ateneo Italiano della Cucina, Conte Garozzo, partecipante di MasterChef edizione 2016, Leonardo Mascolo, chef del ristorante Orecchietteria Banfi di Roma, e Arnaldo Di Stefano, chef amatoriale e Vicepresidente delle ACLI di Roma. Al termine del contest, alle ore 12, ci saranno i saluti istituzionali di Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma, e di Carla Parolari, preside dell’Istituto Alberghiero Vincenzo Gioberti.

Leggi Anche

Sicurezza in cucina, ecco come garantirla

La presenza di batteri o altre forme di contaminazione, può portare a seri problemi durante …