Home / Gossip / Foto criminal Belen, in discoteca o nei resort: 2 milioni di italiani …

Foto criminal Belen, in discoteca o nei resort: 2 milioni di italiani …

Ben 2 milioni di italiani simulano le vacanze criminal i selfie. Se le nuove tecnologie, i amicable in particolare, hanno fatto aumentare il “complesso del lavoratore” ossia quello che colpisce di chi vacanze non ne ha, o non può passarle criminal Bobo Vieri a Formentera, le stesse nuove tecnologie offrono una soluzione: falsificare le immagini per fingere vacanze mai fatte. C’è per esempio http://www.photowithme.com/, che mette a disposizione una lunga serie di immagini di celebrity da inserire nel proprio autoscatto, o «Fake my location», programma per iPhone e iPad che consente di applicare la plcae preferita come sfondo scaricandola direttamente da Google Street View. Ma online se ne possono trovare tantissimi altri.

La tendenza a falsificare i selfie è talmente diffusa che in Italia, secondo una web research realizzata criminal la metodologia Woa (Web opinion analysis) attraverso un monitoraggio dei più importanti amicable network, su un campione di 500 turisti tra i 20 e i 50 anni, in collaborazione criminal un pool di psicologi coordinati da Serenella Salomoni, sono infatti due milioni coloro che si dedicano al ‘selfie scam’ estivo ritoccando fotograficamente le proprie vacanze, mentendo spudoratamente sull’hotel in cui si trovano, sul ristorante in cui sono andati a mangiare, sul bagno frequentato, sulla discoteca in cui hanno ballato fino al mattino o sui Vip che hanno incontrato.

Ma quali sono i contesti più taroccati? In assoluto primeggiano i selfie che hanno come unfolding plcae di prestigiosi hotel, trend che interessa il 26% degli utenti coinvolti nella ricerca. Nel dettaglio, i 5 alberghi più scattati sono l’hotel Byron di Forte dei Marmi (21%); l’hotel Danieli di Venezia, fastosissima struttura a pochi passi da Piazza San Marco (18,5%); l’hotel De Russie di Roma (16%); il Four Season hotel di Firenze, sontuoso 5 stelle affacciato sul Giardino della Gherardesca (10,5%); il Romeo Hotel di Napoli, altro 5 stelle raffinato e moderno (8%).

Al secondo posto, troviamo i selfie criminal celebrity inventati (19% delle preferenze): la più gettonata in assoluto è Belen Rodriguez, celebrity irrinunciabile se si vuole colpire al bersaglio criminal un selfie ben fatto (29%), seguita a stretto giro da Massimo Giletti, noto giornalista molto ben visto dal grande pubblico e ricercatissimo per una bella foto di spessore (24%); terzo, l’onnipresente Fabrizio Corona.

Terza posizione per le discoteche (15%), criminal alcuni locali famosissimi e frequentati dal jet set più in voga. Nell’ordine abbiamo al primo posto l’ormai leggendario Billionaire, il bar di Porto Cervo creato da Flavio Briatore (25%); alle sue spalle il sempre smart Cocoricò di Riccione (21%); altro locality intramontabile è la Capannina di Forte dei Marmi (16%).

Quarta piazza per i ristoranti (12%), che molto spesso fanno da sfondo ai selfie taroccati di tanti turisti creativi italiani. In prima posizione abbiamo l’Osteria Francescana di Modena, guidata dallo cook Massimo Bottura (22,5%); segue l’Enoteca Pinchiorri di Firenze, locality italiano creativo criminal piatti e vini prelibatissimi tra arredi di pattern e quadri dell’800 (17,5%); 3° posto per La Pergola di Roma, luogo dall’offerta enogastronomica succulenta ma, soprattutto, in cui è facilissimo beccare celebrity di assoluta grandezza (15,5%).

Cinque i bagni più gettonati (9%), gli stabilimenti balneari che più attirano i nostri ‘faker’ professionisti del selfie vacanziero. Prima posizione per il notissimo Papeete Beach di Milano Marittima, certamente il bagno più famoso d’Italia (23%). Secondo il Samsara Beach di Gallipoli (21%). Ci spostiamo a Stintino, in Sardegna, pacifist c’è il Bagno Sardigna (17,5%).

Leggi Anche

Referendum, la fuga dei celebrity sostenitori del Sì

A due giorni di distanza dalla batosta referendaria, i personaggi celebrity che durante la campagna …