Home / Cucina / Festival delle cucine in Corte da Ballotta Quando la cucina è …

Festival delle cucine in Corte da Ballotta Quando la cucina è …

Ultimi ritocchi alla macchina organizzativa dei tradizionali appuntamenti in calendario all’Antica Trattoria Ballotta di Torreglia.

Locale storico d’Italia che dal 1605 offre ai suoi ospiti il meglio dell’enogastronomia dei Colli Euganei e del territorio padovano, principalmente durante gli attesi eventi  tardo primaverili che salutano l’arrivo dell’estate, quando quella sorta di arcipelago collinare che sono i Colli Euganei diventa ambita e desiderata oasi di frescura e ristoro.

Intanto però in Corte dell’Antica Trattoria Ballotta si inizierà la sera del 7 giugno con l’ormai attesissimo appuntamento con i cuochi stellati e in odore di stella che prepareranno i loro piatti nelle 24 postazioni allestite per l’occasione nella Corte di Ballotta dedicata a Orio Vergani, fondatore dell’Accademia Italiana della Cucina.

festival-delle-cucine1

festival-delle-cucine1

Qui  i 16 stellati e i 16 blasonati cuochi del Triveneto, accompagnati  da più di venticinque grandi cantine, con i loro produttori, due birrifici, una distilleria e un banco di golosità di caratura stellare, proporranno tutta la loro maestria per una cena di beneficenza il cui ricavato sarà interamente devoluto a fin di bene. Destinatario della somma, un giornalista enogastronomo che prima di essere colpito da un tragico destino ha molto contribuito proprio alla notorietà di molti dei cuochi e degli chef del Nordest che, ognuno per sua parte e di volta in volta, da sei anni ormai si prestano gratuitamente per il successo più stellare dell’evento.

Secondo appuntamento del Festival delle Cucine, l’8 giugno, la serata successiva è quella con il “Gran Premio della Cucina Vergani Ballotta” in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina – delegazione Euganea – che vedrà schierata una selezione di cuochi in rappresentanza di tutte le province del Veneto, per un concorso culinario che vuole essere un inno alla tradizione gastronomica,  ispirato dal tema che l’Accademia Italiana della Cucina sceglie ogni anno per celebrare la cucina del nostro Paese. Ad affiancare i cuochi selezionati tra i più noti della Regione, come elemento innovativo 3.0, per questa edizione 2016, in ogni postazione di ogni provincia ci sarà un foodblogger dell’Associazione Italiana Food Blogger capitanata dalla loro presidente Anna Maria Pellegrino.  Ai cuochi e ai foodblogger  il compito di proporre i piatti che poi saranno giudicati da una giuria tecnica, composta da accademici e giornalisti di settore e dalla giuria popolare composta dal pubblico presente alla serata.

ballotta-1

ballotta-1

Continuando a scorrere il cartellone, con il 9 giugno, ecco il terzo appuntamento in Corte da Ballotta con  “Bottiglie Impolverate”. Al centro delle attenzioni di gourmand e amanti del bienvivre, selezionate e rare bottiglie d’antan per una serata-mercato che si snoderà o all’insegna del compro, vendo e scambio con asta finale. Nelle postazioni della Corte di Ballotta, gli appassionati potranno trovare lotti di vecchie e antiche annate dei migliori vini, oggetti e rarità da collezionisti, una degustazione di super Tuscany (solo su prenotazione con posti limitati), la possibilità di far periziare bottiglie dimenticate in cantina, banchi di assaggio e, naturalmente, le proposte gastronomiche della brigata di cucina dell’Antica Trattoria Ballotta.

ballotta-2

ballotta-2

Brigata di cucina e di sala, chiamate  poi a dare ancora prova del loro appeal per esigenti gourmand la sera del 10 giugno. Quando a far da tema della quarta serata del festival del “Gusto in Corte da Ballotta” saranno gli anni ’80 e tutte le invenzioni gastronomiche che impazzavano sulle tavole di quei mitici anni. Il tutto, accompagnato dai selezionati abbinamenti con i vini della cantina di Casa Ballotta-Legnaro e dai brani musicali targati 1980 con dj  fino all’alba.
Costi euro 60 o euro 80 con tavolo riservato per la cena del 7 giugno, precisando che comunque tutti potranno trovare da accomodarsi; euro 40 per il Vergani Ballotta; 25 euro carnet d’ingresso e 5 consumazioni per l”Bottiglie Impolverate” del 9 giugno. Infine, per il 10 giugno dedicato “A quei mitici anni ’80“euro 40.

Info e prenotazioni

Antica Trattoria Ballotta – via Carromatto, 2 – 35038 Torreglia (PD)   Tel. 049 52.12.970

info@ballotta.it – www.ballotta.it
facebook :   https://www.facebook.com/stelle.nordest/

Leggi Anche

Cucina, camminate e shiatsu contro il tumore al seno: la squadra …

Un cancro può sconvolgere un’esistenza, scardinare tutti i piani e progetti, insinuarsi improvvisamente in un …