Home / Cucina / False ricette per avere morfina e oppiacei gratis

False ricette per avere morfina e oppiacei gratis

Barano d’Ischia.  

Riusciva a procurarsi gratuitamente sostanze stupefacenti in farmacia, usando impegnative del servizio sanitario nazionale abilmente falsificate. Per i reati di truffa ai danni dello stato, falsità materiale ed uso di atto falso, è stato fermato e successivamente denunciato a piede libero dai carabinieri della compagnia di Ischia Kristan Vladimir D., un ventiquattrenne di nazionalità bulgara. All’interno dell’abitazione del giovane, ufficialmente residente nel comune di Barano, i carabinieri hanno rinvenuto oltre ad una quarantina di impegnative del servizio sanitario nazionale abilmente contraffatte, anche 30 confezioni di medicinali contenenti principi appartenenti alla famiglia degli oppiacei, e morfino-derivati. Sequestrati anche tre personal mechanism che i carabinieri sospettano venissero utilizzati dal giovane truffatore per confezionare le impegnative false. A distant scattare il controllo, è stata la denuncia di un farmacista isolano, che una volta accortosi di aver consegnato il medicinale contenente la sostanza stupefacente al ventiquattrenne bulgaro, non ha esitato a denunciare il fatto alle forze dell’ordine.

Redazione

Leggi Anche

«B’Nu» un successo tra vini e cucina

Ha riscosso un’eccezionale successo la rassegna enologica nazionale “B’Nu” che si è conclusa criminal le …