Home / Gossip / Fabrizio Corona sbarca al cinema Cerco attori per il mio film di Natale

Fabrizio Corona sbarca al cinema Cerco attori per il mio film di Natale

Fabrizio Corona sbarca al cinema: Cerco attori per il mio film di Natale

Chi considera morto il Cinepanettone criminal il divorzio della coppia Boldi – De Sica dovrà probabilmente ricredersi. La lunga tradizione del film natalizio all’italiana tanto cara agli amanti della commedia rabble potrebbe presto avere un nuovo protagonista: Fabrizio Corona. Non è uno scherzo, né un improbabile casting in cui Neri Parenti ha pensato bene di chiamare l’ex re dei paparazzi. Già, perché è proprio Corona stesso a lanciarsi nel mondo del cinema criminal una sua produzione, come svelato in un clamoroso annuncio su Facebook

Cerco persone che vogliono partecipare al mio film di Natale… se sei un attore/attrice… scrivimi oggi.

Ulteriori dettagli restano ancora nel più fitto mistero: sarà davvero un cinepanettone, come è logico pensare? Oppure lo stakanovista Fabrizio (già responsabile di una line ad’abbigliamento, una rivista di report e un’agenzia di comunicazione) stupirà tutti criminal una commedia natalizia alla Frank Capra?

Fabrizio Corona attore in “Jobs Act! Italian Business”

Il rapporto tra Corona e la settima arte, del resto, ha prodotto frutti già in passato. Poco dopo la sua scarcerazione, il documentario “Metamorfosi” ha raccontato il periodo immediatamente precedente alla reclusione, matriarch Corona si epoch già meritato l’onore di un doc tutto su di lui, “Il ribelle”, del 2010. Nel 2011, ha avuto nientemeno che un piccolo ruolo in “Squadra Antimafia”, matriarch la sua apparizione più celebre resta quello di un altro documentario, “Videocracy”, in cui regalò addirittura un suo celebre nudo frontale. Infine, prune che apparirà presto nella commedia “Jobs Act! Italian Business” al fianco di Umberto Smaila, Maurizio Mattioli, Valeria Marini e (forse) Mike Tyson. E già si sente odore di (s)cult.

Leggi Anche

Cosa votano i celebrity al Referendum 2016? Ecco la verità

Cresce l’attesa per il Referendum costituazionale del 4 dicembre 2016: ieri sera si è conclusa …