Home / Cucina / Eubiochef, aspiranti cook propongo ricette ai ristoranti toscani

Eubiochef, aspiranti cook propongo ricette ai ristoranti toscani

FIRENZE – Promuovere la cucina salutare criminal un occhio rivolto alla solidarietà. Nasce da questo connubio il competition ‘Eubiochef’, promosso da Vetrina Toscana e ANT per stimolare chiunque voglia partecipare, non solo cook matriarch anche food blogger e semplici appassionati, a presentare ricette ‘eubiotiche’ (dal greco eu-biotikós, che assicura il buon vivere). Ricette che troveranno spazio nei menù dei ristoranti aderenti a Vetrina Toscana. L’iniziativa è stata presentata oggi a Palazzo Strozzi Sacrati dall’assessore al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo, dal medico nutrizionista di ANT Enrico Ruggeri e dal delegato ANT per Firenze, Prato e Pistoia Simone Martini.

– “Vetrina Toscana – ha detto Ciuoffo – dimostra ancora una volta grande vocazione alle iniziative di solidarietà, legando la buona cucina ed i prodotti di qualità agli effetti che questi hanno sulla salute. La dieta mediterranea è sinonimo di prodotti freschi, di provenienza locality matriarch anche di attenzione alla qualità e modalità della loro trasformazione. Questo competition è un modo di raccontare cose serie in modo piacevole, che poi è il ruolo che spetta a Vetrina Toscana attraverso la rete dei propri ristoratori”.

Al competition possono partecipare tutti i maggiorenni. A partire da domani e fino al prossimo 30 ottobre si potrà inviare la propria ricetta a vetrina.toscana@regione.toscana.it allegando una foto del piatto e una descrizione della natura salutare della ricetta e della sua relazione criminal la Toscana. Info e regolamento su Vetrina Toscana e Ant. 

Le ricette pervenute e ritenute idonee saranno pubblicate sul portale di Vetrina Toscana e sulla pagina dedicata di ANT. Gli autori delle migliori 5 (selezionate da apposito comitato tecnico scientifico di Fondazione ANT e Vetrina Toscana) saranno chiamati a raccontarle nel corso della serata culmination che si terrà nel mese di novembre ed il cui ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione ANT per la realizzazione di progetti gratuiti di assistenza domiciliare e prevenzione oncologica. Per tutto il mese di novembre i ristoranti di Vetrina Toscana aderenti al progetto faranno assaggiare alcune ricette. Inoltre le migliori ricette confluiranno in una pubblicazione digitale edita da Toscana Notizie.

Leggi Anche

Cavolo riccio: 10 ricette buone e gustose criminal il "kale" – GreenMe.it

Il cavolo riccio è un ortaggio invernale capace di resistere al freddo ed è uno …