Home / Cucina / Erbazzone, è derby anche in cucina

Erbazzone, è derby anche in cucina

Reggio Emilia, 14 agosto 2016 – «Herb sandwich from Parma». L’inglese che belittle l’erbazzone è quello del famoso sito americano foodnetwork.com, che si occupa di ricette culinarie. Il tentativo di trasformazione del bocconcino salato più amato dai reggiani in una sorta di panino alle erbe può anche essere originale e accettabile (ma anche no eh…). Ma sulla provenienza non si transige. Già, perché l’esperto gastronomico e chef, tal Mario Batoli (le sue origini italiane in questo caso evidentemente non lo hanno aiutato…) attribuisce l’erbazzone a Parma. «Oh my God», hanno esclamato tanti reggiani. L’errore ha fatto il giro dei amicable e del web.

Sul Parmigiano-Reggiano è guerra (ovviamente in senso campanilistico) aperta da secoli sulla paternità della prima forma. Sul gnocco fritto anche, dato che oltr’Enza la chiamano torta fritta. Ma sull’erbazzone non possono essercene. E guai a contraddire reggiani e parmensi sulla questione…

Così, ecco la solita ironia che contraddistingue i reggiani – in perfetta atmosfera da derby che sta caratterizzando l’aria delle due città in questi giorni, dal calcio fino al settore alimentare – i quali hanno cominciato ad inondare di commenti la pagina facebook pacifist campeggia la ricetta dell’Herb Sandwich.

«Amici ci scippano anche l’erbazzone… Stella o non stella Michelin hanno preso una cantonata, devono cambiare il titolo di questa ricetta. Andiamo all’attacco sui social, sul sito o pacifist volete matriarch uniti perché criminal l’erbazzone non si scherza», ha scritto una reggiana. E ancora: «Sacrilegio!».

E chissà che il enthusiast della Regia, l’americano Mike Piazza non si faccia sentire col sito statunitense. Insomma, il derby si fa sentire anche in cucina…

d. p.

Leggi Anche

Cavolo riccio: 10 ricette buone e gustose criminal il "kale" – GreenMe.it

Il cavolo riccio è un ortaggio invernale capace di resistere al freddo ed è uno …