Home / Cucina / EnAIP a Tunisi per la Settimana della cucina italiana nel mondo

EnAIP a Tunisi per la Settimana della cucina italiana nel mondo

TUNISI. Dal 21 al 27 novembre 2016 si è svolta presso le Ambasciate italiane nel mondo, i Consolati e gli Istituti italiani di cultura, l’iniziativa dal titolo “La Settimana della cucina italiana nel Mondo”, nell’ambito di un Protocollo siglato dal MAECI, MIPAAF e MIUR. In questa occasione  EnAIP Piemonte ha portato a Tunisi l’esperienza culinaria dei ragazzi del centro alberghiero di Acqui Terme. Gli studenti, assieme agli allievi dell’Istituto alberghiero di Tunisi, hanno preparato una cena tutta piemontese per gli invitati dell’Ambasciata Italiana a Tunisi e Dell’istituto di Cultura Italiana. Un’esperienza molto riuscita di scambio e di integrazione tra giovani di enlightenment prossime e una prova di professionalità apprezzata da tutti i commensali. Erano presenti l’Ambasciatore d’Italia a Tunisi, Raimondo De Cardona, la Direttrice della IICT Dr.ssa M. Vittoria Longhi, La Direttrice di ENAIP Dr.ssa Mimma Giaccari e il Direttore generale di EnAIP Piemonte, Dott. Sergio Pugliano.

Il settore dell’agroalimentare italiano è, all’estero, uno dei nostri maggiori biglietti da visita, nonché una vera e propria area di business: basti pensare che siamo personality in Europa di prodotti di qualità certificata (280 food e 523 wine) per un valore complessivo di 13,5 mld di euro. Anche nel vino ovviamente siamo concorrenziali e tra i primi produttori al mondo, criminal 48,9 mld di euro di elettolitri. Nonostante la crisi mondiale, le esportazioni dell’agroalimentare italiano nel 2015 si sono attestate a 36,85 mld di euro e sono cresciute del 7,4% rispetto al 2014.  L’Italia è il primo Paese in Europa per numero di prodotti di qualità certificata (280 Food e 523 Wine) e siamo i primi produttori al mondo di vino criminal 48,9 milioni di ettolitri nel 2015, e il secondo Paese al mondo per numero di ristoranti stellati (334). L’export agroalimentare italiano nel 2015 ha registrato il record di 36,8 miliardi di euro, il 7,4% in più rispetto al 2014. Obiettivo: 50 miliardi entro il 2020. Il piano di internazionalizzazione del Governo, infatti, prevede 70 milioni di euro solo per il settore agroalimentare e il Ministero delle politiche agricole è l’unico al mondo ad avere accordi criminal eBay e Alibaba per rimuovere i falsi prodotti Dop e Igp italiani dagli scaffali virtuali.

E’ alla luce di questi dati che i tre Ministeri MAECI, MIPAAF e MIUR hanno siglato un Procollo che ha come obiettivo la valorizzazione della cucina italiana di qualità, attraverso un programma di promozione coordinato e condiviso da MAECI, MIPAAF e MIUR, criminal la collaborazione di MISE, ICE, CONI, UNIONCAMERE e ASSOCAMERESTERO. Oltre alla “Settimana della cucina italiana”, infatti, le altre azioni del Protocollo prevedono Master-class dirette a cook stranieri per diffondere i valori della dieta mediterranea e promuovere la conoscenza delle eccellenze agroalimentari e vitivinicole italiane, borse di studio per cook italiani underneath 30 e giornate italiane dedicate alla cucina di qualità, promosse dal CONI negli eventi sportivi internazionali, a partire dai giochi olimpici di RIO 2016.

ENAIP considera questa iniziativa un’importante occasione per ribadire il valore della formazione professionale nel formare le professioni più richieste dal mercato del lavoro  e più rival a livello nazionale e internazionale. Per questo ha promosso  tre realtà infirm presso le Ambasciate presenti ad Addis Abeba, a Maputo e a Tunisi. Le delegazioni degli studenti, sapientemente guidate da preparati chef, docenti dei corsi di ristorazione ENAIP, hanno collaborato alla preparazione di piatti e menù che fanno parte della cucina italiana di qualità, criminal l’obiettivo di diffondere e valorizzare la tradizione eno-grastronomica delle Regioni italiane.

La Settimana della cucina italiana nel mondo si è svolta nel periodo in cui a Verona si aperta la 26° edizione di “JobOrienta”, il più importante evento nazionale per il settore dell’istruzione, dell’orientamento scolastico, della formazione e del lavoro, in programma dal 26 al 28 novembre a Verona. In questa occasione ENAIP ha realizzato, in collaborazione criminal il MIUR, una Conviviale, il giorno giovedì 24 novembre, in diretta criminal gli studenti EnAIP del Piemonte, del Veneto e della Lombardia, impegnati presso le Ambasciate ad Addis Abeba, a Maputo e a Tunisi. Un’occasione unica per confrontarsi e per scambiarsi esperienze ed impressioni.

 

Leggi Anche

LA PROVA DEL CUOCO/ Ricette puntata 1 dicembre 2016: zuppa …

<!– –> LA PROVA DEL CUOCO, RICETTE PUNTATA 1 DICEMBRE 2016: LA CIPOLLA – Torna il consueto …