Home / Gossip / Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

‘);
}
else {
if ( platform == ‘Android‘ ) {
document.write(”);
}
else if ( platform == ‘iOS_New’ ) {
document.write(”);
}
else if ( platform == ‘iOS_11’ ) {
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
}
else if ( platform == ‘iOS_Old’ ) {
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
document.write(”);
}
else {
document.write(”);
}
}

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) – Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e dell’industria e attuale ceo di Russian Helicopters, parte del colosso statale russo Rostec, che auspica anche un allargamento della cooperazione con Leonardo-Finmeccanica: “Noi capiamo che la tendenza attuale nell’uso degli elicotteri, è sugli spazi cittadini. Questa macchina inoltre è molto sicura. Proporremo questo elicottero in diverse varianti. In primo luogo quella Vip, poi corporate, quella per il trasporto merci e infine quella per il pronto soccorso. Abbiamo fatto in modo che la cabina sia la più spaziosa tra quelle della sua classe”.

E con l’Italia? Con Leonardo Finmeccanica come procede la partnership su Helivert?

“Funziona. Oggi attraverso questa compagnia viene garantita la manutenzione di due elicotteri AW 139 e AW 109. Noi speriamo che il dialogo con i nostri amici e colleghi italiani si allarghi alla manutenzione dell AW 189. Ma l’attuale cooperazione per ora non va oltre. Noi ovviamente siamo pronti a un allargamento della cooperazione, non soltanto sul mercato russo, ma anche sul mercato europeo e in paesi terzi; lo scorso anno abbiamo presentato una proposta ai nostri colleghi: una cooperazione sugli elicotteri leggeri e aspettiamo una risposta”.

Leggi Anche

Lino Guanciale: ‘Il successo? Tra i fan c’è chi chiede dei soldi per il matrimonio’

“Fatte due stagioni di una serie poi ho fame di progetti nuovi. Se non c’è …