Home / Cucina / E’ un cult dell’estate: a Reda buona cucina e divertimento con la …

E’ un cult dell’estate: a Reda buona cucina e divertimento con la …

Dopo Ferragosto, Reda continua a far festa con la Sagra del Buongustaio, che per sei giorni, dal 17 al 22 agosto, accenderà come sempre l’atmosfera del paese alle porte di Faenza. Un lungo ponte all’insegna della buona cucina e del divertimento, farà apprezzare uno dei più ghiotti giacimenti golosi della Romagna. La sagra si svolge nell’area verde del campo sportivo parrocchiale di Reda e registra ad ogni edizione oltre 25mila presenze in sei giorni.

Le colonne portanti della kermesse sono l’ottima cucina casereccia e gli spettacoli di artisti di livello nazionale. Sotto i grandi padiglioni coperti si snodano le tavolate sulle quali vengono servite le ricette tipiche preparate nelle cucine, nobilitate dal vino di Romagna. A tener banco sono soprattutto i primi piatti, tutti rigorosamente di pasta fatta a mano e tirata sul tagliere, conditi al ragù o in tanti altri modi. Ce n’è per tutti i gusti: si spazia dalle pappardelle alla lepre ai raffinati orecchioni burro e salvia, passando per ricette classiche come i cappelletti pasticciati. Insieme alle pastasciutte è d’obbligo segnalare, sempre fra i primi, la gustosa polenta al ragù o al sugo di capriolo. Scorrendo il menù si giunge quindi alle seconde portate, dove un posto di rilievo è assegnato alla grigliata di carne con salame ai ferri, salsiccia e spiedini. Specialità caratteristica è il Piatto del Buongustaio, che consiste in un pane esclusivo ripieno di ottima carne di castrato.

La sagra propone anche specialità da “passeggio”, con piadina romagnola farcita al prosciutto e alla salsiccia. E per rinfrescarsi dalla calura estiva, non mancano gelati e sorbetti. Di fronte agli stand si apre lo spazio dedicato ai giochi popolari, alle attrazioni per i bambini e al mercatino che accompagna all’arena musicale, dove è allestito il palco e la pista da ballo. Quest’anno il programma degli eventi prevede per mercoledì 17 agosto alle 21 lo spettacolo di ballo con Frank David e Mirko Gramellini. Giovedì 18 appuntamento alle 21 con la Sugar Time Band, tributo a Zucchero.

Venerdì 19 alle 21 serata con i Qluedo e la partecipazione straordinaria di Platinette. Sabato 20 alle 18 inaugurazione della Mostra della fruttiviticoltura, alle 21 tre ore di spettacolo con il cantante Gianni Drudi. Domenica 21 alle 21 spettacolo del gruppo Giorgio e le magiche fruste, alle 22.30 grande spettacolo di fuochi d’artificio. Infine lunedì 22 gran finale alle 21 con lo spettacolo con i Moka Club, appuntamento fisso e molto partecipato della Sagra del Buongustaio. Lo stand gastronomico aprirà mercoledì, giovedì e venerdì alle 19, sabato alle 18, domenica alle 18,30 e lunedì alle 18. Apertura domenicale anche a pranzo alle 12.

Leggi Anche

Da Amici del Legno di Susa con la cucina gli elettrodomestici sono in omaggio

(Inf.Pubb.) 18 febbraio 2018 SUSA – Da Amici del Legno in corso Inghilterra 12/5 a Susa …