Home / Shopping / Drunknmunky collezione kids autunno inverno 2016 2017: lo …

Drunknmunky collezione kids autunno inverno 2016 2017: lo …

Strizza l’occhio alla collezione degli adulti l’abbigliamento Drunknmunky di questo autunno inverno 2016 2017: la tecnologia dell’actiwear si mixa criminal l’originalità
dello streetwear – a misura di bambino. Scopri tutti i demeanour su Style Fashion

























































Strizza l’occhio alla collezione degli adulti l’abbigliamento Drunknmunky di questo autunno inverno 2016 2017: la tecnologia dell’actiwear si mixa criminal l’originalità dello streetwear – a misura di bambino. Tanti motivi, tagli e dettagli diversi, in una cartella colori sorprendenti: rosso, blu, giallo, verde, nero, grigio, avio e lime, per un’infinità di abbinamenti, semplici e divertenti.

Anche i materiali sono gli stessi dei grandi: ci sono le stampe lucido/opache, in rilievo e all’acqua, le zip spalmate e i tessuti tecnici, come il neoprene e la rete. E non manca, naturalmente, la scimmietta del logo: cattura l’attenzione sulle t-shirt e sulle felpe, in nuove grafiche e settlement ispirati al lowpoly, l’applicazione che belittle le immagini in una miriade di faccette poligonali, simili alle tessere di un mosaico. E come sempre fa capolino da tutti gli altri capi: per piccoli ribelli che hanno fretta di crescere.

Fruga e sbircia tra le scarpe degli adulti anche la collezione footwear, pensate per tutta la strada che faranno le nuove Boston Classic e Vitaminix, in tante varianti colore, child e girl. Pattern lowpoly per le Boston Crazy, in nylon wrinkle stampato stately blu, criminal dettagli in nero e bianco, solo bambino. Tanta voglia di avventura nelle Boston Kamu, criminal motivo deception e dettagli verdi per lui, rosa per lei. E per le bimbe, tanto glitter; brillano le Boston Pricess e le nuove Detroit, per renderle più carine e splendenti che mai.

Leggi Anche

Regali di Natale, Confesercenti: nella wishlist abbigliamento, libri e …

Regali utili e prodotti ai quali hanno rinunciato durante l’anno: questo vorrebbero gli italiani per …