Home / Viaggi / Dipendenti Biblioteche, Musei e Pinacoteche delle Province di …

Dipendenti Biblioteche, Musei e Pinacoteche delle Province di …

Il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, ha presentato un’interrogazione al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, “affinché intervenga ridando dignità professionale e certezza di appartenenza amministrativa ai dipendenti del settore Biblioteche, Musei e Pinacoteche. Già vittime della scellerata legge Delrio, scrive Iannone, i dipendenti di questo settore delle Province di Salerno e di Avellino, sono stati discriminati e penalizzati da un’interrogazione discriminatoria della legge della Regione Campania di riordino delle funzioni. Si trovano grazie al PD nazionale e a De Luca ad essere in un limbo: non possono tramite mobilità passare ad essere dipendenti della Regione e non sono nell’organico proprio delle Province. Si tratta di professionalità che vanno rispettate e con le quali mi sento molto solidale. Da ex Presidente della Provincia di Salerno ho avuto modo di apprezzare la passione con la quale, tra il 2009 e il 2014, hanno lavorato al progetto di creazione della rete museale ed alle tante iniziative culturali per valorizzare il patrimonio, materiale ed immateriale, di cui riccamente dispone il nostro Territorio. Meritano ammirazione e rispetto, non certamente di finire vittime delle nefandezze, a tutti i livelli, del PD”.

Notizia letta 9 volte

Leggi Anche

Revenir, dall’Africa occidentale all’Europa con una telecamera in mano

La strada che collega due punti assomiglia alla linea retta che disegnano le rotte degli …