Home / Benessere / Dedicato a mia madre e a tutte le Donne del mondo, di Franco Taranto pres. VICTIMS OF BEAUTY – Silence Kills Dignity

Dedicato a mia madre e a tutte le Donne del mondo, di Franco Taranto pres. VICTIMS OF BEAUTY – Silence Kills Dignity

VICTIMS OF BEAUTY – Silence Kills Dignity è una associazione di PUBBLICA UTILITÀ NO Profit, apolitica, indipendente e senza fini di lucro, volta allo sviluppo e miglioramento delle condizioni delle Donne, vittime di violenza, spesso in silenzio per paura o vergogna. Il progetto di Franco Taranto nasce dal calvario subito da sua madre. “Botte e ospedali in cui era spesso ricoverata per i maltrattamenti ricevuti dalla persona che più di tutti avrebbe dovuto amarla e proteggerla, il padre, negli anni in cui è stata sposata, trent’anni. Quindi la volontà di aiutare le donne “SENZA VOCE”: Donne che hanno subito discriminazioni, violenze e abusi ma non hanno il coraggio, o le possibilità, di intraprendere un percorso di denuncia, perché vivono nel più totale terrore, isolate e dimenticate. Il progetto non ha colore ma soltanto rispetto e amore per chi ha sofferto.

Persino in un’epoca che si professa civilizzata, la violenza sulle donne sta raggiungendo dimensioni a dir poco barbariche. La modernità è arrivata quasi in tutto. Ma i rapporti civili sembrano ancora una conquista lontana. Il bisogno di essere amata, è per la donna, superiore a quello di Amare.

Agire perché parlarne non basta più, prevenire ed educare. Affinchè se ne parli in modo costruttivo e sano, ma soprattutto che si faccia qualcosa di veramente concreto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti fisici e/o psicologici dell’ uomo malsano. Si può e si deve intervenire sulla cultura delle teste delle persone, fin da piccoli. Facciamo noi tutti uno sforzo culturale. Le vittime sono spesso madri, mogli, fidanzate, compagne, maltrattate e picchiate da chi invece avrebbe dovuto proteggerle, mariti, fidanzati e compagni non rispettando la scelta della donna di essere indipendente e con la sua personalità. C’ è il maltrattamento di certi uomini che confondono l’amore con il senso del possesso e l’impossibilità per certe donne di abbandonare da sole un nido diventato inferno, quando soprattutto oggi ne avrebbero gli strumenti culturali e giuridici per uscirne fuori e trovare la libertà, dono di tutti.

Cercare, tutti uniti, insieme a istituzioni, autorità, consultori, associazioni di categoria di dare una luce di speranza a questa meravigliosa creatura che é la Donna, é un nostro dovere.

Il mio bisogno? Comunicare questo fallimento umano e proteggere colei che dona la vita per un mondo migliore.
DONNA: Dove Ogni Nostra Natura Ambisce.
Dedicato a mia madre e a tutte le Donne del mondo.
Le DONNE non si picchiano. SI AMANO.
Franco Taranto

Leggi Anche

Umilia il fidanzato, l’anello di fidanzamento è troppo economico

Una donna umilia il suo fidanzato perchè le ha donato un anello “economico” in occasione …