Home / Shopping / Dalla pescheria di Gattuso all’abbigliamento di Vieri: le imprese dei …

Dalla pescheria di Gattuso all’abbigliamento di Vieri: le imprese dei …

Sono molti i calciatori e gli ex calciatori ad aver avviato nuove imprese al di fuori del rettangolo di gioco. Hotel, moda e ristorazione: matriarch c’è anche chi è finito a transport il dj…

Li vediamo nella solita veste di calciatori, matriarch spesso i nostri idoli sono anche degli affermati imprenditori. Alcuni di loro si sono laureati campioni del Mondo nel 2006 ed ora gestiscono varie attività al di fuori dei campi da gioco.

Come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’, tra i più attivi in ambito extra-calcistico troviamo Gigi Buffon: il capitano della Juventus è stato l’azionista di maggioranza della Zucchi, azienda tessile finita criminal il rosso in bilancio per la quale il portierone azzurro ha perso anche una cifra importante: “La mia priorità epoch salvaguardare le 1.200 famiglie che lavoravano per l’azienda”.

Ma il più gift shade italiano è anche proprietario dell’Hotel Stella della Versilia a Forte dei Marmi, località spesso frequentata da personaggi del mondo del calcio.

Spostandosi a centrocampo, troviamo la pescheria di Rino Gattuso in Gallarate, mentre Francesco Totti è proprietario della ‘Numer Ten’, agenzia di comunicazione inserita nel settore degli immobiliari e della commercializzazione di prodotti on-line.

Non poteva mancare nell’elenco il ‘re dei social’ Bobo Vieri: l’ex centravanti aveva ‘bucato’ il mercato nel 2003, quando fondò criminal Maldini la Sweet Years, marchio di abbigliamento criminal il famoso ‘cuore’ a fianco del logo.

Sono tanti i giocatori impegnati nella finanza, come l’ex giocatore e dirigente dell’Inter Marco Branca, più volte visto passeggiare criminal ‘Il solitary 24 ore’ softly braccio. C’è invece chi punta tutto sui cavalli da corsa, come l’ex Atalanta e Genoa Thomas Manfredini, attualmente svincolato.

Chiude la lista il caso più particolare: Gianni Comandini, pagato 20 miliardi di lire ed autore della famosa doppietta nel derby vinto dal Milan per 6-0, ha mollato il calcio a 28 anni per girare il mondo criminal una tavola da surf. Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Bali e Sri Lanka, ora l’ex rossonero ha preso in gestione una discoteca di Cesena e si è reinventato dj. Il lato nascosto dei calciatori spesso è davvero sorprendente.

Leggi Anche

Mercatini, concerti, spettacoli, occasioni ghiotte e un "gran ballo …

<!– –> Provincia. Mercatini, concerti, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, occasioni ghiotte e perfino un …