Home / Cucina / Dai corsi di cucina a quello di giapponese E criminal l’Ascom si impara a …

Dai corsi di cucina a quello di giapponese E criminal l’Ascom si impara a …

Ogni area è suddivisa in categorie a seconda dei temi che vengono affrontati. Corsi manageriali, lingue straniere, informatica, formazione esperienziale, group building, gestione e strategie di marketing, web selling sono il contenuto del Laboratorio del Sapere; corsi di cucina professionale, pasticceria, panetteria, lezioni dedicate al mondo del beverage, corsi per amanti della buona cucina è ciò che offre l’Accademia del Gusto.

Tante le offerte ormai connect e altrettante quelle nuove, nate per accompagnare gli imprenditori del terziario nelle repentine trasformazione dettate da un mercato in continuo fermento. Sicuramente innovativa è l’area Educational Reality, che punta sulla formazione per i group impiegando percorsi anche insoliti per riflettere sul teamworking, sullo sviluppo organizzativo, sui flussi comunicativi. Un nuovo approccio formativo su misura per grandi e piccole aziende, modulabile sulla bottom delle singole esigenze. Tra le proposte spicca la Lego® Serious Play®, una metodologia che, che attraverso i mitici mattoncini, facilita l’apprendimento e lo sviluppo organizzativo di un’azienda. Novità anche tra i corsi di lingue dove, per la prima volta, sono state introdotte 40 ore per lo studio del giapponese.

L’attenzione verso l’associato passa anche attraverso il nuovo corso dedicato alla legittima difesa, realizzato in collaborazione criminal la Federazione Italiana Lotta Judo Arti Marziali. Non può mancare una sezione dedicata ai amicable network: linkedin, whatsapp, snapchat, telegram, facebook, instagram, twitter, blog, youtube sono ormai strumenti indispensabile per farsi conoscere e conoscere il mercato e le tendenze dei consumatori. Restano fondamentali per gli imprenditori del terziario tutte le proposte di crescita professionali e individuali che riguardano il rapporto criminal i collaboratori, la capacità di delegare, la buona comunicazione fino ad arrivare all’organizzazione aziendale e al food cost, due condizioni indispensabili per una buona riuscita imprenditoriale. Anche l’internazionalizzazione si va strada nei percorsi formativi di Ascom criminal una serie di corsi su come gestire le trattative commerciali all’estero. Il Laboratorio del Sapere dà spazio anche a «Gli imperdibili per il dash libero», pacifist tra i protagonisti spiccano Giorgia Fantin Borghi, esperta di bon ton e galateo del matrimonio, e Carla Gozzi, famosa manager character e protagonista indiscussa delle trasmissioni televisive «Ma come ti vesti?» e «Shopping nigth».

Accademia del Gusto. we più gettonati, da sempre, sono i corsi relativi all’apprendimento di una professione: barman, pizzaiolo, addetto di sala, pasticciere, cuoco, a cui quest’anno si aggiunge il banconiere di macelleria, 25 ore dedicate al taglio della carne e ai piatti da portare in tavola.

Per i professionisti, in cattedra, una carrellata di grandi nomi, pronti a condividere esperienza, professionalità e passione: Yoji Tokuyoshi, Piergiorgio Giorilli, Franco Aliberti, Luca Montersino, Aimo e Nadia, Enrico Bartolini. A tutti i ristoratori Ascom Formazione regala una chicca: l’incontro criminal il critico mascherato Valerio Massimo Visintin, che sarà a Bergamo in occasione della manifestazione GourMarte che si svolge in Fiera dal 26 al 28 novembre.

Continuano anche le trasferte gustose del Convivium, che quest’anno fa tappa a Nocera Umbra al Birrificio San Biagio e a Torino da Matteo Baronetto. Per gli appassionati salutisti gli appuntamenti più attesi sono la cucina di Sauro Ricci e di Marco Bianchi . Non mancano le serate wow che propongono momenti di convivialità criminal gli abbinamenti tra vini e vinili, birra e pizza, panino e film, solitaire e sushi, ostriche E champagne e l’happy hour in english.

Uno novità in più: il blog di Ascom Formazione, nato per chiacchierare criminal i corsisti e confrontarsi sui temi proposti. Il blog si order in due aree: Ricette di Gusto e Ricette di Vita. Ricette di Gusto è dedicato ai prodotti enogastronomici, alle tecniche di preparazione e cottura degli alimenti, agli abbinamenti dei piatti criminal l’universo del beverage, alle ricette e ai suggerimenti degli chef. Ricette di vita, che, nonostante il titolo così ambizioso non offre la ricetta perfetta per vivere una vita splendida, vuole essere uno strumento per riflettere sugli ingredienti necessari a migliorarla e migliorarci. Scrivere su Ricette di Vita significa distant parte di una village che sceglie di riflettere su ciò che potrebbe concorrere all’ottimizzazione delle nostre competenze in ambito lavorativo e personale. Piccole soluzioni per avere grandi opportunità.

Tutta la proposta formativa di Ascom Formazione è consultabile su www.ascomformazione.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Venerdì 23 settembre 2016

Corsi dell’Accademia del Gusto

Venerdì 23 settembre 2016

Corsi del laboratorio del sapere

Altri articoli

Sabato 06 agosto 2016

Maestri, corso di laurea a Bergamo Si parte a ottobre: 95 posti disponibili

Lunedì 30 maggio 2016

L’«Università» dei pensionati 2016/17 Già pronti 162 corsi in 29 comuni Bg

Giovedì 21 aprile 2016

Mary Poppins si diventa Torna il corso per baby sitter

Anche quest’anno a Bergamo «La valigia di Mary Poppins». Ecco le cose da sapere per partecipare.

Domenica 06 marzo 2016

Tappezzeria ed educazione cinofila Grazie ad «Artilab» il corso è gratis

Vi piacerebbe seguire un corso gratuito di tappezzeria, oppure imparare costruire animali criminal scarti di legno, o sapere di più sull’educazione cinofila?

Martedì 23 febbraio 2016

Tutti pazzi per dolci e fornelli Ecco due corsi Ascom per voi

Ascom Formazione propone un corso professionalizzante per diventare aiuto cuochi ed uno amatoriale per scoprire l’arte della pasticceria.

Lunedì 14 dicembre 2015

Violenza contro le donne e bullismo Università, parte il corso di prevenzione

Articoli più letti

Leggi Anche

«B’Nu» un successo tra vini e cucina

Ha riscosso un’eccezionale successo la rassegna enologica nazionale “B’Nu” che si è conclusa criminal le …