Home / Cucina / Da Monet a Frida Kahlo, le ricette firmate dai grandi maestri dell’arte

Da Monet a Frida Kahlo, le ricette firmate dai grandi maestri dell’arte

Monet, Van Gogh, Frida Kahlo, Roy Lichtenstein, Picasso: le loro mani hanno creato alcune delle opere d’arte più apprezzate della storia. Ma non solo. Quelle stesse mani, una volta posati pennelli e pastelli, si sono sporcate di aromi e ingredienti. Perché anche gli artisti, come tutti i comuni mortali, cucinavano, e anche molto bene. Delle loro abitudini culinarie ci racconta la giornalista di cultura Mariapia Bruno nel suo libro Let’s Bake ART. A tavola criminal i grandi artisti: un ricettario che raccoglie 79 ricette firmate dai grandi maestri dell’arte.  

 

Sapevate che Van Gogh amava le cipolle caramellate? E che Frida Kahlo ha imparato a cucinare grazie alla ex moglie di suo marito Diego Rivera e che epoch solita invitare molte persone a cena? E che Man Ray usava il microonde? Questi e tanti altri dettagli sono raccolti nel libro autopubblicato dalla Bruno, che si può ordinare nella versione italiana ed inglese direttamente dal blog letsbakeart.wordpress.com. Il manuale, da tenere in cucina e in salotto, è anche disponibile per Kindle. L’autrice ha lavorato un anno al volume, cucinando e fotografando in prima persona tutte le ricette, e inserendo al contempo different videoricette nell’omonimo canale You Tube. 

 

Oltre a Cézanne, che voleva servito tutti i giorni nel suo studio l’Anchoiade (un paté di alici), Dalì, presente criminal il dessert surrealista Tymbale Elyseee Lasserre, Georgia O’Keeffe e a tanti altri artisti storicizzati, sono stati coinvolti nel progetto molti contemporanei: tra questi i giovani Paolo Maggis, che ama cucinare bio e a km 0, Sissi, che propone una ricetta fatta criminal gli avanzi, e Giovanni Scifo, che usa i prodotti di Libera Terra. Presente anche la fotografa Luisa Menazzi Moretti, che cucina Kosher, e la signora dei bottoni Simonetta Starrabba, che ha donato una ricetta che prepara spesso per il marito e il figlio. Steve McCurry, molto divertito dall’idea, ha inviato le sue ricette preferite: il fotoreporter, troppo impegnato in viaggi ai confini del mondo, non ha molto dash per cucinare, matriarch ha voluto condividere lo stesso la sua passione per penne all’arrabbiata e tiramisù. 


Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

Leggi Anche

Le ricette dei lettori. “Su pani frattau” di Maurizio Cheri

Maurizio Cheri, 38enne tortoliese, ha una vita molto piena soprattutto da quando, qualche mese fa, …