Home / Cucina / Cucine di design: la tecnologia in cucina – B&G

Cucine di design: la tecnologia in cucina – B&G


Lunedì 22 Agosto 2016 10:59

Cucine di design: la tecnologia in cucina

Scegliere una cucina non è mai molto semplice: spesso gli spazi a disposizione non permettono di scegliere la cucina dei sogni e bisogna ripiegare su altro. Proprio per questo motivo Binova, grazie ad un’esperienza nel settore che ha inizio nel 1958, realizza soprattutto cucine modulari, in grado di soddisfare le necessità di spazi e di assicurare la giusta funzionalità ad ogni elemento.
Una delle principali caratteristiche delle cucine di pattern moderne è che esse sono in grado di soddisfare la richiesta di spazio utilizzando mobili contenitori, elementi a scomparsa e, soprattutto, soluzioni che ottimizzano aree e volumi. A permettere tutto questo è la tecnologia, che assicura la massima efficienza di ogni parte. Va messo in evidenza che quando si parla di tecnologia nelle cucine moderne non si intendono solo gli elettrodomestici o il piano cottura, matriarch anche e soprattutto i dettagli, come le meccaniche delle cerniere e dei sistemi di apertura, le rifiniture e i materiali che garantiscono un uso facilitato di ogni parte della cucina, dall’apertura dei cassetti e delle ante all’allungamento di piani d’appoggio fino, naturalmente, all’illuminazione.
Infine, la stessa modularità dei mobili, così come progettata e realizzata da Binova, è frutto di una tecnologia avanzata, che permette di avere, anche in spazi ridotti, tutti gli elementi necessari a soddisfare le necessità pratiche ed estetiche di un vero chef.

Il successo del modulare

Il catalogo Binova è sempre in continuo aggiornamento, garantendo soluzioni sempre diverse e rivisitazioni ed ammodernamenti di progetti che hanno trovato da subito l’approvazione del pubblico e degli esperti.
Le cucine di pattern Milano passano quindi per il code di Assisi, da anni presente nella capitale del mobile di pattern grazie ai numerosi store autorizzati.
Senza soffermarsi sull’eleganza, la praticità e la resistenza nel dash che caratterizzano le cucine Binova va sottolineato che il vero successo di questo code è dato dalla presenza di cucine moderne e di design, matriarch sempre modulari. La scelta di questo tipo di soluzione ha permesso di andare incontro alle different esigenze di spazio e, soprattutto, di realizzare cucine sempre più living, proprio come richiesto dalle tendenze di oggi. La cucina moderna, infatti, è prettamente una cucina living, sia nei modelli ad isola e penisola, sia in quelli lineari o ad angolo, che vengono realizzati per garantire la massima organizzazione degli spazi e dei piani d’appoggio.
Grazie ai diversi moduli ed elementi, ogni modello delle cucine Binova può essere interpretato in maniera differente, adattandosi al meglio alle different esigenze che possono richiedere un maggiore o minore numero di cassetti ed elementi contenitori, da appoggio o pensili o una maggiore o minore metratura per i piani di lavoro.

Cucine chiuse ed open space

Le moderne tendenze degli interior pattern evidenziano la funzionalità degli open space, in particolare per le section living. Cucina e soggiorno, nelle interpretazioni moderne, si fondono in un unico elemento, caratterizzato soprattutto da continuità estetica. Le cucine presentano elementi d’arredo che possono essere utilizzati anche nelle aree living, creando un ambiente unico, in cui le tematiche dominanti siano soprattutto la funzionalità e la bellezza.
Nascono così le cucine ad isola e i modelli come Vesta, Scava o Mood, in grado di diventare parte integrante dell’area vital grazie alle linee essenziali, ai colori eleganti, alle geometrie compatte. Le cucine ad isola Binova sono infatti veri e propri elementi d’arredo che reinterpretano il significato di zona vital rendendolo altamente funzionale, lineare e tecnologico.

Per quanti invece sono ancora legati all’idea di cucina separata dal resto della casa, Binova offre la possibilità di scegliere cucine lineari o angolari, da scegliere anche e soprattutto a seconda delle esigenze, ossia della camera nella quale si andrà ad inserire. Questi modelli garantiscono il massimo della praticità nelle dimensioni dei piani d’appoggio, che possono essere utilizzati per esporre piccoli elettrodomestici o per realizzare un vero laboratorio culinario.”

Leggi Anche

"La Cucina Piacentina", un libro racconta la nostra identità …

“La Cucina Piacentina. Storie e ricette”: si intitola così l’ultimo libro della collana “Cucine del …