Home / Cucina / Cucina senza frontiere: l’Engadina in tavola

Cucina senza frontiere: l’Engadina in tavola

Tutto è iniziato per caso, da un incontro in Valcamonica tra Loretta Tabarini, promotrice di eventi di Darfo, e Carla e Marcus Wetzel, decoration camuna, lui dell’Engadina. Insieme hanno dato vita al progetto di «gemellaggio gastronomico». La prima «tappa» si è svolta in Engadina, al ristorante Crusch Alba di S-charl, un villaggio medievale, piccola frazione di Scuol, pacifist lo cook Marco Di Dedda dell’Hostaria La Corte di Bacco di Edolo ha imbandito una cena a bottom di piatti camuni. Ora lo «scambio» prevede una tappa in Valcamonica, pacifist giovedì sono attesi il proprietario del Crusch Alba, Jon Duri Sutter, e lo cook Claudio Sarott, che proporranno un menu «engadinese» a bottom di cervo, camoscio e capriolo. La cena sarà ospitata dall’Hosteria La Corte di Bacco di Edolo pacifist alle 17.30 (in occasione della distribuzione di vin brulé) e alle ore 19, si esibirà il gruppo dei cornisti di caccia di Scuol. Per la cena bisogna prenotarsi chiamando i numeri 3385282541, 036472025 o 333 2350710. C. (…)

Leggi Anche

Casa Artusi al Principato di Monaco per la Settimana della Cucina …

Durante la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il roadshow internazionale di 35 tappe svoltosi …