Home / Cucina / Cucina in Hi-Macs tra le alpi svizzere

Cucina in Hi-Macs tra le alpi svizzere

Una cucina dall’aspetto minimale e inserita in un ambiente cucina aperto è il cuore di un’abitazione affacciata sulla Valle del Rodano, in Svizzera.

Cucina_04

Pareti vetrate panoramiche a tutta altezza e spazi interni ampi e dal gusto minimal, ma resi caldi dall’utilizzo di rivestimenti in legno sono il perfetto biglietto da visita per questa casa situata nel cuore delle Alpi Vallesi, a Termen.

La villa progettata dall’architetto Matthias Werlen si innalza dal pendio poggiando su un basamento in cemento armato a vista. Al primo piano, tre lati della struttura si aprono all’esterno con grandi vetrate, disegnate su misura, che si uniscono al soffitto di legno con supporti sottili. La posizione sul pendio fa sì che si acceda alla casa dallo scantinato, dove si trovano il garage, la sala per gli impianti, la cantina, l’ingresso con guardaroba e l’ufficio. L’abitazione vera e propria, invece, si trova al primo piano.

Una casa “green” dotata della più alta certificazione svizzera Minergie che gode di una vista mozzafiato sulla valle del Rodano e che al suo interno nasconde spazi pensati come il giusto mix tra tradizione e materiali contemporanei. Se i rivestimenti sono completamenti pensati in legno, la cucina è stata realizzata utilizzando la pietra acrilica Hi-Macs.

Cucina_06

Foto: Thomas Andenmatten

Cuore di tutto l’open space della zona giorno è l’ambiente cucina aperto a 360°, che consente l’acceso da ogni parte del piano ed è stato pensato su misura dall’azienda svizzera Zeiter + Berchtold AG. È composto da una cucina a isola, con piani e facciate in Hi-Macs bianco, aperture in vetro retroilluminate e completato da una grande armadiatura addossata all’unica parete del piano nella quale sono trovano collocazione uan serie di elettrodomestici di ultima generazione ad incasso Miele.

cucina minimal bianca in hi-macs in svizzera

Foto: Thomas Andenmatten

Anche la sala da bagno rispecchia il cuore della zona giorno ed è caratterizzata dall’utilizzo di Hi-Macs: le pareti sono rivestite con la pietra acrilica nella colorazione Babylon Beige e confluiscono in un box doccia, privo di profili a parete. Anche la vasca da bagno, ellittica, è realizzata in Hi-Macs bianco.

bagno design minimal in hi-macs e legno

Foto: Thomas Andenmatten

Di seguito una galleria di immagini dell’intervento:

BANNER_articolo_NL_iscriviti_ACU

Leggi Anche

BastaPoco Festival 2018: musica, cucina e sport… per solidarietà

“Stile Savonese” è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di …