Home / Cucina / Cucina giapponese, a Milano

Cucina giapponese, a Milano

Il nuovo Wagamama italiano porterà a 19 il numero di Paesi in cui sono presenti locali del gruppo. Dall’Inghilterra (a Londra) all’Olanda (Amsterdam), passando per la Francia (Parigi) e la Svezia (Stoccolma). «Negli ultimi anni – spiega Brian Johnston, managing director di Wagamama international – soprattutto i giovani italiani si sono aperti anche ad altre cucine. È il momento giusto per portare Wagamama nel Paese del cibo per eccellenza. Abbiamo trovato un partner come Percassi, la cui esperienza parla da sé». L’imprenditore bergamasco vanta un track record di partnership con brand come Benetton, Nike, Gucci, Levi’s, Zara, Victoria’s Secret e Lego Group. Il gruppo ha anche brand di proprietà, come Kiko nella cosmetica.

Leggi Anche

Scrub gambe: le migliori ricette fai da te | Donna Moderna

Credits: Istock Scrubs 100% naturali pre e post depilazione: pochi ingredienti per ottenere gambe dalla …