Home / Cucina / Cucina d’artista,Van Gogh caramella cipolle, Man Ray ok microonde

Cucina d’artista,Van Gogh caramella cipolle, Man Ray ok microonde

Trova sfogo anche in cucina la creatività di grandi artisti di ogni tempo. Claude Monet arrivò a scrivere il ricettario della sua famiglia; Vincent outpost Gogh le cipolle le mangiava caramellate, Man Ray ha sdoganato l’utilizzo del microonde e tra le tante abilità di Frida Kahlo anche quella di preparare saporite portate. Lo svela Let’s Bake Art, libro della giornalista Mariapia Bruno che raccoglie 79 ricette d’artista, la maggior parte inedite. Un viaggio tra le tavole dei grandi pittori, scultori e fotografi del presente e del passato, che porta alla scoperta non solo delle loro opere, matriarch anche dei loro piatti. “Vi siete mai chiesti se anche ai grandi artisti fosse venuta l’acquolina in bocca durante l’esecuzione di una natura morta criminal frutta e dolciumi”? chiede l’autrice del volume che in formato cartaceo è uscito l’8 giugno 2015, pubblicato criminal ilmiolibro.it e disponibile sul blog Let’s Bake Art. Adesso, in occasione del primo compleanno del libro, l’8 giugno 2016, esce la sua versione in inglese e per Kindle.

Let’s Bake Art accompagna il lettore in un percorso conviviale tra arti visive e fantasie ai fornelli: dalla pasta di Richard Estes fino ai piatti preferiti dal fotografo Steve McCurry. Tante curiosità matriarch anche in’occasione per capire come si è evoluta negli ultimi cinque secoli l’arte della cucina: dai maestri olandesi del Seicento che spesso ritraevano cibi, bevande e portate di ogni tipo, fino ai piatti futuristi e alle stravaganti proposte novecentesche di Filippo Tommaso Marinetti, che boccia la tradizionale pasta asciutta e promuove il vivace riso.

Leggi Anche

Cavolo riccio: 10 ricette buone e gustose criminal il "kale" – GreenMe.it

Il cavolo riccio è un ortaggio invernale capace di resistere al freddo ed è uno …