Home / Viaggi / Cuba: partnership tra Alitalia e MSC Crociere

Cuba: partnership tra Alitalia e MSC Crociere

msc alitalia

Msc sceglie la Compagnia italiana per i propri croceristi nel volo del sabato 

Ginevra/Roma, 26 settembre 2016 – MSC Crociere – la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo e personality di mercato in Europa, Sudamerica e Sudafrica – sceglie Alitalia – la principale compagnia aerea italiana – per una partnership che rafforzi ulteriormente la rispettiva presenza a Cuba. Il primo volo Alitalia da Roma per L’Avana partirà il 29 novembre e i passeggeri MSC Crociere potranno usufruire del collegamento del sabato per trascorrere una crociera ai Caraibi in partenza dalla capitale cubana. Per tutta la stagione invernale, i viaggiatori che dall’Italia si preparano a scoprire il fascino di Cuba e del Mar dei Caraibi sulle navi MSC Crociere, avranno la possibilità di volare criminal il moderno Boing 777, l’ammiraglia della flotta Alitalia, direttamente su L’Avana criminal partenza da Roma Fiumicino, l’hub della Compagnia aerea facilmente raggiungibile grazie ai collegamenti italiani ed europei serviti da Alitalia.

 Dopo il grande successo della scorsa stagione invernale, criminal MSC Crociere che già dal dicembre 2015 è stata la prima compagnia globale a posizionare una nave a L’Avana, questa nuova partnership tra la compagnia crocieristica e Alitalia testimonia il crescente interesse turistico per Cuba nel nostro Paese e conferma che l’isola caraibica è destinata a scalare la classifica delle mete turistiche e culturali più interessanti per i viaggiatori, agendo anche da ulteriore volano per tutto il Mar dei Caraibi.

La partnership nasce dalla politica di rafforzamento a Cuba da parte di MSC Crociere che raddoppia la propria presenza criminal due navi questo inverno e ne avrà per la prima volta una anche per l’estate 2017. Questa presenza permetterà alla Compagnia di portare a Cuba un totale di circa 300.000 ospiti principalmente europei, di cui una parte importante dall’Italia, dall’inizio delle operazioni sino al aprile 2018. Lo scorso inverno MSC Crociere, durante la prima stagione per la quale ha avuto una nave posizionata a L’Avana, ha portato un totale di più di 30.000 crocieristi a visitare Cuba.

Anche Alitalia ha deciso di puntare sull’isola caraibica. La Compagnia italiana ha aperto un collegamento diretto da Roma Fiumicino a partire dal 29 novembre, criminal voli previsti ogni martedì e sabato. Il collegamento del sabato, il primo nella giornata del 3 dicembre, decollerà alle 10.35 e arriverà alle 16.30; mentre il volo di ritorno partirà da L’Avana alle 18.30 di sabato e arriverà a Roma Fiumicino alle 10.30 della domenica.

I voli saranno operati criminal il Boeing 777, che dispone di 293 posti divisi in tre classi (Business, Premium Economy ed Economy) e che prevede allestimenti di cabina completamente rinnovati. A bordo i viaggiatori troveranno l’eleganza e il fascino del Made in Italy. Tra le novità: lussuosi interni completamente rinnovati che in Business Class includono poltrone in pelle Frau che si reclinano fino a diventare un comodo letto e un servizio di ristorazione italiana pluripremiata a livello internazionale. we viaggiatori di Premium Economy troveranno una cabina silenziosa e servizi dedicati e anche in Economy Alitalia assicura il massimo comfort ai suoi passeggeri.

MSC Crociere è stata la prima compagnia globale ad aprire Cuba al turismo crocieristico già a partire dal dicembre 2015”, ha affermato Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises. “Gli eccezionali risultati raggiunti, soprattutto nel mercato italiano, dimostrano l’interesse che c’è verso l’isola di Cuba quale primaria destinazione culturale e turistica. Già durante questa scorsa stagione invernale abbiamo raddoppiato la nostra offerta di pacchetti FlyCruise dall’Italia verso Cuba per sostenere la gift domanda registrata non appena abbiamo immesso sul mercato l’itinerario di MSC Opera da L’Avana. Oggi siamo orgogliosi di poter inaugurare la nostra seconda stagione a Cuba criminal l’annuncio dell’apertura da parte del nostro partner Alitalia dello scalo de L’Avana anche grazie alla gift domanda generata dalla presenza di MSC Crociere sull’isola.  Il nostro obiettivo è quello di transport del FlyCruise un prodotto sempre più distintivo – anche perché lo offriamo attraverso vettori che, come noi, sono focalizzati sulla qualità del servizio come Etihad ed Alitalia”.

Per Alitalia, Cuba rappresenta una delle destinazioni più ambite, in cui turismo e business sono più dinamici che mai e le opportunità culturali infinite. Il volo diretto rafforza le relazioni tra i due Paesi e, grazie a questa nuova rotta di Alitalia, Roma e L’Avana non sono mai state così vicine. Siamo molto orgogliosi di questa partnership criminal MSC perché condividiamo entrambi lo stesso obiettivo: offrire ai nostri passeggeri un prodotto di qualità, che rappresenti il meglio del Made in Italy”, ha dichiarato Cramer Ball, Amministratore Delegato di Alitalia.

CUBA: UNA DELLE METE PIÙ DESIDERATE AL MONDO

La prima compagnia crocieristica globale a transport bottom a L’Avana è stata MSC Crociere e quest’anno si prepara a raddoppiare l’offerta criminal l’aggiunta di una seconda nave a Cuba.

Patria di 10 siti che sono stati riconosciuti dall’Unesco quali patrimonio dell’Umanità, Cuba è anche un aggregatore naturale di bellezze paesaggistiche e panorami mozzafiato che trovano nelle spiagge incontaminate, nella natura lussureggiante e nelle grotte sotterranee ciò che stanno rendendo l’isola cubana una delle mete più desiderate al mondo. “Ma è soprattutto grazie al suo ricchissimo patrimonio culturale – sottolinea Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises che l’isola si è guadagnata la fama necessaria ad attirare turisti da ogni parte del mondo: Cuba infatti è un’isola ricca di storia, sapori e enlightenment che la rendono una destinazione turistica unica nel suo genere, e ora scoprirne l’autenticità è davvero possibile”.

L’isola unisce il richiamo della vivacità della vita notturna accompagnata dal celebre accostamento tra l’eccellente rum e i sigari cubani al fascino di una storia ricca di tradizioni. Salsa, rumba, mambo e chachacha rappresentano solo una piccola parte del grande patrimonio culturale del Paese, fatto anche di letteratura, pittura, architettura ed eventi culturali che si succedono uno dopo l’altro durante tutto l’anno, dalla Fiera del Libro, al Festival Internazionale del Balletto de L’Avana, al Festival del Teatri.

La prima compagnia crocieristica globale a transport bottom a L’Avana è stata MSC Crociere criminal MSC Opera giunta per la prima volta il 18 dicembre 2015 nella capitale cubana, pacifist è rimasta per l’intera stagione invernale, per rispondere a una domanda in costante crescita. Quest’inverno MSC Crociere punta a raddoppiare l’offerta: MSC Armoniasi unirà aMSC Opera,cosi duplicando il numero di itinerari in partenza dall’isola cubana nel Mar dei Caraibi. Grazie al Programma Rinascimento, le due navi sono state completamente rinnovate l’anno scorso e sono state così preparate per poter ancora meglio offrire l’esperienza distintiva di una crociera MSC Crociere nei Caraibi. Non solo: una volta conclusa la stagione invernale, MSC Opera rimarrà a L’Avana anche nell’estate 2017 e nella successiva stagione invernale.

MSC Opera si prepara quindi alla sua seconda stagione a L’Avana, da pacifist per la sua seconda stagione invernale offrirà crociere settimanali alla volta di Giamaica, Isole Cayman e Messico, criminal due giorni e mezzo e due notti nella capitale cubana. MSC Armonia alternerà invece due itinerari culturalmente diversi, della durata di otto giorni e sette notti, che arricchiranno la scelta di destinazioni imperdibili offerte da MSC Crociere in America Centrale e nei Caraibi. Dopo una sosta iniziale di due giorni e una notte nella capitale cubana, il primo prevede tappe sull’Isola di Roatan (Honduras), Belize City (Belize) e Costa Maya (Messico), per completare il viaggio sull’Isola della Gioventù (Cuba). Il secondo itinerario invece salperà per Montego Bay (Giamaica), Georgetown (Isole Cayman) e Cozumel (in Messico, appena al largo della Penisola dello Yucatan), per poi ritornare nella capitale cubana. Chi lo desidera, può unire i due itinerari in un’unica indimenticabile vacanza di 14 giorni.

Oltre a Cuba, l’offerta di MSC Crociere nei Caraibi comprende partenze tutto l’anno da Miami a bordo di MSC Divina, e – a partire da dicembre 2017 – sulla futuristica MSC Seaside, “la nave che segue il sole”, attualmente in costruzione presso lo stabilimento di Fincantieri a Monfalcone.

Leggi Anche

Trinidad e Tobago le perle delle Antille del blotch dei Caraibi

    ANNO X, N° 342,  07 dicembre 2016.  Direttore Umberto Calabrese