Home / Cucina / Courmayeur tra sci, alta cucina e shopping primaverile. Gli …

Courmayeur tra sci, alta cucina e shopping primaverile. Gli …

Ritorna ai piedi del Monte Bianco Mountain Ski Gourmet Experience, la gourmet experience giunta ormai alla 5° edizione che unisce l’ottimo cibo alla passione per lo sci e la montagna.

L’evento fortemente voluto e orchestrato dallo chef pluristellato, Heston Blumenthal, vede per il secondo anno consecutivo, la presenza di altri volti “stellati” del panorama culinario internazionale come Jason Atherton, Claude Bosi e Sat Bains e torna, inaspettato, Marcus Wareing, ospite già delle due edizioni passate. La vera novità di quest’anno sarà la presenza dello chef emergente Paola Griffa, recentemente arrivato al Grand Hotel Royal Golf, che con grande genio creativo è desideroso di stupire tutti con la preparazione dei suoi piatti preferiti.

Saranno tre giorni dedicati all’alta cucina in cui gli ospiti – provenienti da tutto il mondo – potranno partecipare a due cene in quota con menu esclusivi, pensati dagli chef. La prima, presso La Chaumière e la seconda presso il Rifugio della Maiosn Vieille. Il primo giorno, il 21 Marzo, ospiti e chef, dopo intensa mattinata di lezioni di sci sotto la guida esperta della Scuola di Sci Monte Bianco, saranno impegnati in una degustazione di vini prodotti con le uve locali, della Maison Anselmet, serviti insieme a carne alla brace di allevamenti locali e alla tradizionale Zuppa alla Valpellinentze, un piatto tipico di montagna, nonché il preferito dello chef Heston.

La giornata si concluderà con la presentazione di 6 canapè e la cena degustazione composta da 7 portate presso La Chaumiere, raggiungibile solamente tramite funivia e motoslitta. Ogni piatto verrà abbinato ad un vino di produttori valdostani come Maiosn Maurice Cretaz, proposto dal proprietario e sommelier, Alessandra Demoz. Gli chef proporranno piatti dai sapori esclusivi, tra cui l’anatra con pinoli e timo, scampi alle Orkney e cioccolato servito con aceto balsamico.

Il 22 Marzo, invece, la giornata si aprirà con una sciata e un pranzo in quota a Super G, la risposta di Courmayeur a Les Folies Douces, tra neve candida e vette imbiancate. La cena di chiusura dell’evento vedrà protagonista il Rifugio della Maison Vieille, verranno cucinati i prodotti tipici locali de Lo Matson: un mercato contadino all’aperto nel cuore di Courmayeur in cui si possono trovare i prodotti genuini e quanto di buono produca la Valle d’Aosta, con appuntamento fisso alla prima domenica di Settembre. Alle cinque del mattino gli artigiani mettono in mostra sui banchi il frutto del loro lavoro, quello fresco di giornata o quello che ha richiesto un anno di fatica ed è ancora più prezioso.

Grazie alla collaborazione di Courmayeur Mont Blanc Funivie, che prolungherà il consueto orario di apertura da mezzanotte alle 2 in occasione delle cene in quota. Venerdì, terzo e ultimo giorno, ci sarà la possibilità di sciare, divertirsi con lo slittino con Fabrizio Lovati, della scuola di Sledog di Courmayeur. A chiusura del weekend stellato, appuntamento al Caffè della Posta con un aperitivo all’italiana.

L’evento è, come ogni anno, l’occasione, per gli ospiti tutti stranieri, di conoscere Courmayeur, le sue piste, le attività invernali e i sapori semplici della tradizione locale.

 

PRIMAVERA DI SHOPPING A COURMAYEUR

Primi weekend di aprile fra tradizione e nuove forme di acquisto…e ultime sciate sugli impianti

 

Il mese di aprile si apre con due weekend che coniugano le due anime di Courmayeur, quella profondamente legata alla tradizione e quella proiettata al futuro. Imperdibile l’appuntamento con La “Foire de la Paquerette”, la fiera dell’artigianato di Courmayeur Mont Blanc che nella giornata di Pasquetta, riempie le strade del centro con oltre 300 bancarelle che mostrano il meglio dell’artigianato locale. Ideata nel 1996 da un piccolo gruppo di amici come festa di fine inverno, nel giro di pochi anni “La Paquerette”, è diventato un appuntamento tradizionale, molto apprezzato. L’apertura ufficiale della fiera, come da tradizione, è all’insegna dei balli e della musica con la sfilata della Banda musicale Courmayeur-La Salle, accompagnata dagli immancabili Beuffons e dal gruppo folkloristico Les Badochys. Courmayeur è anche espressione di quell’understated elegance propria dello stile italiano. Ritorna quindi l’appuntamento con i Black Saturday realizzati con il supporto di America Express. Un invito a vivere la “Courmayeur Way of life” alla scoperta delle offerte di stagione, delle nuove collezioni, in un clima di esclusività e divertimento, tra Made in Italy, brand internazionali e artigianato di classe, immersi nella natura incontaminata delle valli innevate.

American Express, azienda leader nel settore dei pagamenti a livello mondiale, rinnova la partnership con Courmayeur Mont Blanc per la stagione 2018 come main partner della nuova edizione dei Black Saturday. L’iniziativa prevede offerte speciali per i Titolari di Carta American Express che potranno beneficiare di promozioni esclusive, che si protrarranno per l’intera stagione.

I clienti American Express avranno diritto a ricevere 2 punti Membership Rewards o 2 miglia Alitalia o 2 punti PAYBACK in più rispetto alla modalità standard di accumulo punti della propria Carta per ogni euro speso, su tutti gli acquisti e in tutti gli oltre 70 esclusivi esercizi convenzionati di Courmayeur che hanno aderito all’iniziativa, tra cui i ristoranti, gli hotel, le scuole di sci e gli impianti di risalita skipass. (I commercianti aderenti saranno facilmente individuabili dai clienti American Express sia online che in località). Novità di questa edizione, l’operazione promozionale “Paga con Amex per te un gadget Courmayeur”: durante i due giorni dei Courmayeur Black Saturday a fronte di una spesa minima di 80€ con carta American Express si riceverà una card ogni 25€ di spesa. A tutti coloro che spenderanno almeno 30€ nei negozi aderenti all’iniziativa, indipendentemente dalla modalità di pagamento, sarà offerto un calice di bollicine Ferrari nell’area allestita all’esterno della Maserati Mountain Lounge.

Per chi inoltre volesse godersi un’ultima sciata sugli impianti di Courmayeur questi primi due weekend di aprile sono l’ultima chance. Gli impianti chiuderanno infatti l’8 di aprile, ma rimane aperta Skyway, struttura sempre apprezzata per accedere al fuori pista di Courmayeur. Gli amanti delle ciaspole e della fatbike potranno invece continuare a divertirsi in Val Ferret vista la grande abbondanza di neve che questa stagione ha garantito.

Leggi Anche

L’uovo al tegamino nelle ricette di Mastroianni e Tognazzi

Questa non è una curiosità riservata ai soli amanti del cinema, ma è una vera …