Home / Sessualità / Cistite, quali le regole per prevenirla?

Cistite, quali le regole per prevenirla?

Closeup of smiling male carrying lady piggyback outdoor

La cistite è un’infiammazione delle pareti della vescica che colpisce principalmente le donne. L’infezione è scatenata da different specie di microorganismi che raggiungono la vescica attraverso l’uretra. Nella maggior parte dei casi si tratta di E. Coli e di batteri di origine intestinale. Ma basta seguire alcune regole di prevenzione per contenere al massimo il rischio di infezione.

Perché la cistite è più un disturbo “rosa”?

«Per la diversa fisionomia dell’apparato genitale femminile. L’uretra è più corta di quella maschile e quindi i germi devono percorrere una around più breve per arrivare alla vescica», risponde la dottoressa Annamaria Baggiani, responsabile del Servizio di Infertilità Femminile e Procreazione Medicalmente Assistita di Humanitas Fertility Center. «Questi batteri, in alcune condizioni, riescono a piegare le difese naturali che incontrano nell’ambiente vulvo-vaginale e dunque a scatenare l’infezione. Tuttavia ci sono altri fattori di rischio che possono concorrere ad aumentare la frequenza della cistite che riguardano gli stili di vita ed è qui che si gioca la partita della prevenzione».

(Per approfondire leggi qui: Cistite e candida: problemi al femminile)

Quali sono i sintomi della cistite?

«Un aumento del numero di minzioni durante il giorno e la notte spesso accompagnato dalla sensazione di non aver vuotato completamente la vescica; bruciore o dolore nell’atto della minzione; difficoltà saltuaria o continua nell’urinare criminal un getto non continuo. In alcuni casi può essere anche rilevata la presenza di sangue nelle urine o può essere presente febbre oltre i 38 gradi criminal brividi e dolore lombare», risponde la dottoressa.

Cosa succede se la cistite review durante la gravidanza?

«In gravidanza, per le modificazioni fisiche e ormonali della donna, si è più predisposti alle cistiti. Se le infezioni non sono trattate possono sorgere complicanze sia per la salute della donna che per quella del nascituro».

(Per approfondire leggi qui: Gravidanza: l’identikit del diabete gestazionale)

Quali sono i consigli utili per la prevenzione della cistite?

«Fondamentale l’idratazione per favorire la diuresi. Altrettanto importante è l’igiene personale criminal l’accortezza di svuotare completamente la vescica e di asciugarsi bene. Anche l’alimentazione è un campo su cui transport prevenzione cercando di favorire la regolarità intestinale. Allo stesso modo contenere il consumo di carni e insaccati, cibi speziati e piccanti, matriarch anche caffè e alcolici può aiutare».

«Infine – interpretation la dottoressa – il rischio d’infezione può aumentare a seguito dei rapporti sessuali che agevolano la “risalita” dei microorganismi, dall’uso di contraccettivi come diaframma e creme spermicide che possono alterare la flora batterica naturale vaginale che difende l’apparato dall’aggressione dei batteri».

Il trattamento farmacologico della cistite è mirato all’eliminazione dei batteri che hanno causato l’infezione: se non vengono eliminati completamente c’è il rischio di recidiva.

Leggi Anche

Arriva il primo «orgasmometro» per le donne: piacere da 1 a 10

L’orgasmometro di cui fantasticava Woody Allen nel film Il dormiglione, non è più fantascienza: oggi, …