Home / Gossip / Cinema: Inferno, red runner stile Hollywood a Firenze, Tom Hanks …

Cinema: Inferno, red runner stile Hollywood a Firenze, Tom Hanks …

di Titti Giuliani Foti

Firenze, 8 ottobre 2016 – Parata di stelle di Hollywood. Con un vero red carpet. Firenze è per una sera capitale mondiale del cinema criminal i divi di d’oltre oceano. C’è la prima mondiale di “Inferno” al Teatro dell’Opera. Un film le cui riprese più emozionanti hanno come sfondo proprio Firenze. Per questo e non solo il capoluogo toscano è stata la plcae scelta per la mega presentazione. 

image

E’ stato un appuntamento da non perdere – per chi ovviamente aveva avuto per varie strive l’invito – per gli appassionati di cinema. E di red carpet, riflettori e location. Sono tantissimi quelli che hanno cercato di appostarsi intorno al Teatro, fotografi compresi. Un teatro assolutamente blindato criminal tanto di postazioni check-in, per vedere non solo i propri  beniamini, matriarch veri monumenti del cinema mondiale. Nomi come quelli del  regista, Ron Howard e un attore come Tom Hanks, protagonista del film. 

CARP_17663547_200734

File lunghissime si sono create, appunto,  ai vari check in che facevano da filtro per il controllo, armati di metal detector. Freddo e gelo hanno dovuto subire le  signore elegantissima su tacco 12, ultra infreddolite, che hanno atteso stoicamente il loro turno d’ingresso battendo i denti. Fiamme e saette proiettate sulla facciata del teatro dell”Opera, col nome Inferno che campeggia a caratteri cubitali. Presente tutto il Comune di Firenze. Oltre al sindaco Nardella la presidente commissione cultura Maria Federica Giuliani, Stefania Ippoliti, Claudio Ranieri, Bernabò Bocca criminal l’amico Luca Guicciardini

Ed è delirio di peep quando i primi attori del expel calcano il red carpet. Qualche ammiratore riesce addirittura a strappare un selfie, anche se il tappeto rosso è blindatissimo. Ma alla serata partecipano tantissimi celebrity italiani.

Fra tanti ospiti celebrity anche un intellettuale, l’attore Pierfrancesco  Favino. E c’è anche il premier Matteo Renzi criminal la moglie Agnese criminal un abito nero e pizzo firmato Scervino. Decine di peep anche per il sindaco Dario Nardella insieme alla moglie Chiara , che come si sa è stato protagonista di un piccolissimo ruolo nel film nelle vesti di guida turistica. E ancora, tra gli ospiti, il presidente della Fiorentina Andrea Della Valle, come il sindaco  in completo scuro. E sorride Cesare Prandelli, elegante insieme alla compagna Novella Benini. Arriva rapper Fedez  con la sua compagna Chiara Ferragni, blogger strapagata e di gran fama. Decine di ospiti ma il vero delirio è per Tom Hanks. Lunga la sessione di scatti fotografici a cui l’attore, anche lui in completo scuro, non si tira indietro dando prova di immensa pazienza.

Decine i fotografi e gli operatori tv da tutto il mondo pronti a immortalare i divi. Dentro il teatro, allestimento “infernale”, criminal speciali videowall che sprigionano fiamme. Prima della proiezione, altra sessione di foto per il cast. Con Ron Howard, in giacca scura e camicia bianca, che scherza criminal Tom Hanks, entrambi senza cravatta. Con loro tutto il resto del cast: Felicity Jones, Irrfan Khan, Omar Sy, Ben Foster, Sidse Babett e Ana Ularo.

WRW_17660118_190535

Unico neo da rilevare per questa prima di cui il mondo parla e ha parlato: prima della proiezione, solo per pochi criminal braccialetto nero un cocktail di specialità toscane.E bar chiuso per chi voleva comprarsi una misera tartina. Diciamolo: non si fa. 

 Dopo il film, ottanta selezionati ospiti sono stati invitati al Museo del Teatro dell’Opera a una cena stravip. Tra questi, il expel del film criminal lo stesso Ron Howard. Che ha chiesto il suo piatto toscano preferito, la ribollita. 

Leggi Anche

Un Posto Al Sole in lutto: è morto Vincenzo Cinquegrana

Un Posto Al Sole, addio a Vincenzo Cinquegrana Poche ore fa si è spento uno …