Home / Benessere / Catania, esplosione in una palazzina per una fuga di gas: tre vittime …

Catania, esplosione in una palazzina per una fuga di gas: tre vittime …

Esplosione in una palazzina: tre morti a Catania

Nella deflagrazione sono morti i vigili del fuoco Giorgio Grammatico e Dario Ambiamonte, la terza vittima è il 70enne Giuseppe Longo, che abitava nel palazzo in via Garibaldi.

Prima ancora di poter intervenire, i quattro pompieri che si stavano avvicinando alla porta sono stati travolti dalla violentissima esplosione. Per due di loro non c’è stato nulla da fare, mentre altri due sono in prognosi riservata all’ospedale Garibaldi di Catania, ma non in pericolo di vita. Uno, il più grave, ha riportato un importante trauma polmonare, mentre il secondo ha un trauma cranico e ferite varie. Sotto shock, invece, l’altro vigile del fuoco rimasto illeso. E’ stato trovato carbonizzato l’inquilino dell’appartamento, che nell’ultimo periodo stava sistemando i locali forse per lavori di ristrutturazione o forse in vista della chiusura dell’officina.

I vigili del fuoco: “Nessuna motosega” – Nessuna motosega è stata usata dai vigili del fuoco per entrare nei locali interessati dall’esplosione, fanno sapere i vigili del fuoco di Catania dopo le voci diffuse su un utilizzo improprio dell’attrezzo da parte della squadra di soccorso intervenuta. I pompieri, dotati di esplosimetro, stavano per entrare nell’appartamento quando sono stati invece investiti dalla deflagrazione. “Con riferimento alle notizie apparse su alcuni organi di stampa – dicono al comando -, si precisa che non emergono al momento elementi che indichino un innesco provocato dall’esterno per l’uso di attrezzature da parte dei vigili del fuoco”. E’ probabile che alcune persone presenti sul posto abbiano visto i pompieri che spostavano una motosega tra l’attrezzatura disponibile sui loro mezzi e che abbiano pensato che la stessero invece utilizzando.

Leggi Anche

Dopo il sopralluogo di sabato 21 aprile importante passo avanti per …

Colpo di scena sulla questione Casa della Salute di Sansepolcro: il direttore generale della Asl …