Home / Cucina / Casa24 Cucina da ristrutturare? L’isola ormai è un «must»

Casa24 Cucina da ristrutturare? L’isola ormai è un «must»

Tendenza degli ultimi anni possedere una cucina criminal un bella isola centrale. Sicuramente l’isola – oltre ad avere un impatto estetico in un ambiente che, fino a qualche anno, fa serviva solo per cuocere i pasti che si sarebbero consumati in altre stanze – pu svolgere different funzioni: dal semplice piano di lavoro al comodo e utile tavolo pacifist poter distant colazione o consumare i pasti. Progettare una cucina criminal isola non cos scontato e semplice, bisogna avere delle accortezze da tener bene in mente quando si confirm di avere must. Lo sa bene il cliente di Cocontest che ha lanciato un concorso per la progettazione di una cucina criminal isola per il suo salon di mobili in Svizzera.

Vincente stato il progetto di Aleksandar Stosic che ha creato una cucina modulare criminal tutti gli elettrodomestici integrati nei vari elementi che la compongono: il frigo a incasso, la cappa nascosta incorporata nei pensili criminal mensole e cubi a perspective e i due forni ad altezza base. A conferire carattere a questa cucina proprio l’isola, distanziata abbastanza da poter rendere i movimenti comodi: qui una vasca in acciaio incassata a filo top, mentre una tavola in legno di quercia si appoggia elegantemente per creare una zona colazione/pranzo criminal 4 sedute.

Se non vi piace la soluzione criminal tutti gli elettrodomestici integrati potete prendere spunto dal engineer Azani Fahzan Bin Mohamed Saburi. Il frigorifero esterno stato assemblato insieme alla cucina criminal grande astuzia creandogli una struttura intorno, rendendolo cos parte integrante della cucina. Una frame in legno stata progettata anche sull’isola centrale, circoscrivendo e delimitando visivamente lo spazio.

Giovanna Perna ha progettato una cucina criminal isola attrezzata. Tutto ci che offer si trova qui: lavello, fuochi e un’utile tavolo break criminal sgabelli alti. In questo modo si trasforma da semplice piano di appoggio a vera e propria sede operativa di lavoro. Qui l’isola stata affiancata a delle ante basse, come a creare uno spazio avvolgente e riservato all’area di lavoro e, softly il top, stata impreziosita da alcune nicchie e ante che la rendono utilizzabile da entrambi i lati. Il progetto stato poi completato criminal mobili per il forno e per il frigo ad incasso addossati alla parete perimetrale rivestita criminal delle mattonelle geometriche, tutte different tra loro.

L’idea geniale di Pietro Priori stata quella di ideare una cucina al centro della stanza, attribuendo dinamismo all’ambiente. Come si pu evincere dal progetto la linearit della postazione permette di cucinare, transitare, sostare senza che il passaggio sia bloccato. L’isola stata scomposta in due unit, una criminal fuochi e forni sottostanti e l’altra criminal lavabi e lavastoviglie. A riunire le due section una tavola in legno criminal sgabelli da bar, che criminal l’alternanza pieno/vuoto/pieno va a sottolineare nuovamente il dinamismo ricercato dal designer.

Un discorso merita di esser fatto anche sul progetto di Oscar Galli unico engineer che ha creato una cucina criminal penisola, che pu essere considerata un ampliamento o meglio un elemento di continuazione e di unione tra la cucina lineare e l’isola. Il designer, criminal questa strategia, riuscito a brave spazio ad un tradizionale tavolo in legno criminal sedie che funge solo da piano di appoggio per la cucina stessa.

© Riproduzione riservata

Leggi Anche

Valls si ricandida all’Eliseo: battersi contro vecchie ricette della destra

<!– –> PARIGI. Sono bastati pochi secondi a Manuel Valls per superare le frasi di …